Mazzone: “De Rossi e Osvaldo? Zeman organizzi una cena e si risolverà tutto”

di Redazione, @forzaroma

L’ex tecnico giallorosso Carlo Mazzone ha concesso una lunga intervista nella quale ha parlato di Nazionale e soprattutto Roma.

Cosa pensa della nazionale di Prandelli? Sta nascendo un buon gruppo per il prossimo mondiale?

“Penso che Prandelli stia facendo un ottimo lavoro, ci sono tanti giovani di buon livello, e in questi 2 anni cresceranno, al mondiale abbiamo buone probabilità di fare bene”.

Dopo la partita della nazionale, con i gol di Osvaldo e De Rossi, pensa che Zeman dovrà rivedere le sue idee su di loro?

“Non so cosa sia successo tra Zeman e questi calciatori, purtroppo sono cose che succedono, poi a Roma vengono amplificate come al solito. A Zeman do un consiglio, organizzi una cena con De Rossi e Osvaldo e si risolverà tutto”.

Pensa che la Roma possa puntare ad arrivare tra le prime 3?
“Come qualità la Roma è una delle migliori squadre del campionato, se Zeman riuscirà a far capire quello che vuole ai suoi calciatori, i giallorossi potranno essere la sorpresa del campionato. Per lo scudetto è ancora presto ma tra le prime tre può arrivarci”.

Dall’altra parte del tevere Petkovic sta facendo molto bene, se lo aspettava?
“Petkovic mi ha stupito, non lo conoscevo quando è arrivato, ma con umiltà e poche chiacchiere si è messo al lavoro e ha iniziato la stagione in modo molto positivo, non facendosi influenzare dalle critiche iniziali”.

Crede nel Napoli come anti Juve, o pensa che le milanesi risaliranno?
“Credo che in questo campionato può succedere di tutto, io non vedo una grande favorita, anche le milanesi risaliranno, basta che una squadra trova qualche risultato utile consecutivo e si ritrova nelle parti alte della classifica”.

Pensa che Guardiola, suo ex-allievo possa venire veramente al Milan?
“Non sento Guardiola da almeno 2 mesi, non ho mai detto che andrà al Milan, ma sono certo che ha il desiderio di tornare in Italia, me lo disse già nel 2009 durante il periodo della finale Champions a Roma”.

Un ultimo pensiero sul calcio italiano e sul caso calcioscommesse?
“Penso che ci dovremmo vergognare, quello che è successo è un vero schifo, persone che guadagnano molti soldi che si vendono le partite, è una delle pagine più tristi del nostro calcio”.

 

FONTE: sportpaper.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy