Marino: “Siamo rimasti sempre in partita e non era semplice”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Marino ai microfoni di Sky,Mediaset al termine di Roma-Genoa 1-0.

MARINO A SKY

Come ha visto la partita di oggi?
“Oggi siamo rimasti in partita, abbiamo subito la Roma ma abbiamo giocato. Non ci siamo disuniti. Stiamo crescendo”

Nel primo tempo vi è mancata un po’ di aggressività?
“E’ stato bravo il loro portiere. Nel secondo tempo invece abbiamo aumentato il ritmo”

Avete approcciato alla partita in modo troppo molle?
“Non penso anche se abbiamo subito subito goal ci siamo subito rimessi in pista”

Cosa manca al Genoa per dare continuità di risultati?
“Qualche infortunio in meno”

 

MARINO MEDIASET

Preoccupato della classifica?
Abbiamo avuto delle difficoltà, dei problemi che non finiscono mai, spero che finiscano presto e vedere la squadra giocare come stasera e lottare come stasera sono fiducioso. Possiamo finire in crescendo il campionato, abbiamo recuperato Gilardino e altri giocatori cresceranno.

Arrivare a Roma e prendere gol dopi 3 minuti complica la vita
Credo che la squadra era partita bene, abbiamo preso questo gol dopo 2 minuti e penso in sospetto fuorigioco, la squadra poi ha reagito ed è stata in campo sempre con la testa.

Cosa dice ai tifosi
I tifosi sanno che abbiamo tanti problemi e ci incoraggiano, mancano 7 punti per arrivare a 40 e li dobbiamo fare prima possibile per finire in crescendo.

Un fuorigioco millimetrico
Per me è fuorigioco, con la Juve siamo stati fortunati, oggi siamo stati penalizzati noi, alla lunga le cose si compensano, vedere un fuorigioco di questi termini non è facile per nessuno.

Un Genoa che soffre in trasferta e subisce troppi gol
Nell’ultimo epriodo siamo migliorati tantissimo, oggi abbiamo giocato contro una grande squadra e non siamo stati inferiori.

Cosa hai trovato a Genova quando sei arrivato?
Quando si entra in corsa qualche problema c’è, la società ha fatto il massimo sul mercato, ha cercato sempre di investire, poi ci sono annate come queste che da quando sono arrivato non sono riuscito a dare un sistema di gioco continuo per i troppi infortuni. Oggi ho visto una squadra che ha ritrovato Veloso e Gilardino che stanno migliorando.

Nei primi minuti il Genoa è stato molto propositivo però non ho una vista cattiveria
Forse dopo aver preso gol abbiamo avuto un momento di sbandamento e quella cattiveria agonistica che dopo c’è stata. Credo che oggi hanno lottato tutti come hanno fatto domenica con la Juve, oggi c’è stata la squadra che anziché squilibrarsi è sempre rimasta concentrata e attenta considerando le caratteristiche dei giocatori della Roma che sono molto veloci. Oggi ho poco da dire ai ragazzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy