Mangia: “La Roma ha costruito la squadra con intelligenza. Destro? Nessuna polemica ma non ha avuto infortuni durante l’Under 21”

di Redazione, @forzaroma

Devis Mangia, ex tecnico della Nazionale Under 21, ha rilasciato queste dichiarazioni all’emittente radiofonica Teleradiostereo:

Cosa l’ha più sorpresa di questa Roma?
Bisogna riconoscere che è stata allestita un’ottima squadra con una logica chiara. Sono state scelti giocatori giusti, una squadra costruita con intelligenza. Una squadra equilibrata ma che sa essere anche pratica, bisogna fargli i complimenti.

 

Nessuno si aspettava una partenza cosi
E’ ancora più da sottolineare il merito di società, allenatore e squadra. L’allenatore deve avere giocatori disponibili e validi per il suo progetto e una società che lo sorregge sempre.

 

Dire che la forza di Mazzarri sia nel non far giocare l’avversario
E’ una squadra che ha un’idea chiara di gioco, diversa dalla Roma. Si può avere un gusto diverso poi, ma ha un’idea già ben definita, che punta meno al possesso e più alla ripartenza e brava ad evidenziare le lacune degli avversari.

 

C’è ancora una risorsa inesplorata, Destro, che lei conosce perfettamente. Quali sono stati gli incovenienti relativi a Destro?
A parte che io non mi permetto di dare responsabilità e allo stesso tempo nessunodia responsabilità dove non ci stanno. La verità è chiara e limpida, sono questioni che vanno risolte dai medici, Mattia è un giocatore che stimo e mi ha dispiaciuto non averlo al massimo della condizioni. Non ci sono stati infortuni durante l’Under 21. Non l’ho avuto fino al 27 e il 26 ho dovuto dare la lista ufficiale per l’Europeo. Lungi da me dal creare polemiche. Mi auguro che possa stare bene presto e dimostrare le grandissime qualità che ha. Diventerà una grandissima risorsa per questa Roma.

 

Che impressione le ha fatta Strootman?
Abbiamo affrontato la vera Under 21 olandese ad agosto, a giugno abbiamo affrontato la Nazionale A. Una squadra di grandissimi talenti, Strootman ha una personalità incredibile, un leader. Florenzi è l’esempio di giocatore da calcio totale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy