news as roma

Maldini: “Abbiamo tante assenze ma non ci sentiamo penalizzati”

Getty Images

Le parole del dirigente rossonero: "L’anno scorso ho provato a spingere per il titolo. Bisogna avere obiettivi grandi. Questo Milan deve essere sostenibile"

Redazione

Paolo Maldini ha detto la sua sulla partita prima del fischio d'inizio. Queste le sue parole:

MALDINI A DAZN

Lei si è fatto un’idea su questa situazione confusionaria? Bisognerebbe arrivare a una situazione comune e che faccia sì che si possa arrivare alla fine del campionato con un documento che sia approvato anche dal governo. Bisogna affrontare le partite anche con le assenze. Abbiamo tanti giocatori out. E’ un problema ma non ci tiriamo indietro. Non ci sentiamo penalizzati. Ci sono persone diverse che decidono e fin quando non ci sarà un provvedimento comune è difficile.

Avete trovato la mentalità per vincere trofei. Lo step successivo è l’idea di far crescere i giovani o tornare ai tempi del tuo Milan? L’anno scorso ho provato a spingere per il titolo. Bisogna avere obiettivi grandi. Questo Milan deve essere sostenibile.

Con l’infortunio di Kjaer servirebbe un nuovo profilo. Su Botman del Lille cosa ci dice? Ha un contratto fino al 2024. Non è l’unico bravo, ci sono altri calciatori importanti. Se faremo un difensore per i prossimi sei mesi o in definitiva valuteremo.