Lotito: “I contromaghi per fermare la Roma? Io confido nella Divina Provvidenza e mi rivolgo a Nostro Signore”

di finconsadmin

Intervenuto al convegno sulla Libertà di stampa il numero uno della Lazio risponde al dg giallorosso Mauro Baldissoni che ha parlato di ‘contromaghi’ per fermare la Roma: “Sono cattolico praticante, non utilizzo attivita’ esoteriche. Mi sono state attribuite battute ma io confido nella Divina Provvidenza e mi rivolgo a Nostro Signore”. (Adnkronos)

 

 

Lotito, presidente anche della Salernitana, ha parlato ai microfoni di Sky riguardo i fatti accaduti durante il derby del suo club contro la Nocerina:

”Questa problematica era a conoscenza di tutti, non e’ capitata all’improvviso. Uno deve prevenire piuttosto che curare i fenomeni, dovevano dividere le societa’ mandandole a giocare in un girone differente. E’ come fare una partita tra palestinesi e israeliani, e’ preferibile che non venga disputata, non spostata nel luogo perche’ quello non risolve il problema”. Cosi’ il patron della Salernitana, Claudio Lotito, e’ tornato a commentare il derby farsa di Lega Pro tra la sua squadra e la Nocerina. ”E’ stata fatta una lettera ufficiale di parlamentari per scongiurare di giocare queste partite  – ha attaccato Lotito, a margine del convegno ‘La liberta’ di stampa nello sport’ organizzato dall’Ussi al Circolo Canottieri Aniene di Roma – ma qualcuno se ne e’ fregato. Dobbiamo prendere atto di cio’, lavorare tutti insieme affinche’ si evitino iniziative che possano precludere la possibilita’ di andare a vedere partite in santa pace per poter tifare la propria squadra del cuore”.

E’ pero’ grave il danno di immagine provocato ieri. ”Noi abbiamo solo preso atto di quello che e’ successo – ha puntualizzato Lotito – la Salernitana non c’entra nulla. Non stiamo giustificando certi comportamenti, la gara si doveva disputare altrimenti si diventava tutti ostaggio. Oggi qualcuno dovrebbe prendere atto e far tesoro di quanto accaduto, per evitare che si verifichino ancora certi comportamenti”. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy