Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

La Roma sfida l’orda gialla del Bodo/Glimt: è ‘armata’ di spazzolini da denti

La Roma sfida l’orda gialla del Bodo/Glimt: è ‘armata’ di spazzolini da denti

Il simbolo della tifoseria del Bodo è lo spazzolino da denti giallo, che ha origine nel 1974: prima di ogni partita ne consegnano uno al capitano avversario

Redazione

Questa sera la Roma scende in campo contro il Bodo/Glimt, all'Aspmyra Stadion, contro la squadra di Knutsen ma anche contro i tifosi norvegesi, che saranno scatenati e vogliosi di aiutare i loro giocatori a fare la storia. È stato già registrato il sold-out, per cui i giallorossi si troveranno davanti un'ondata di spazzolini. Sì perché il simbolo della tifoseria del Bodo è uno spazzolino da denti giallo: la sua origine è nel 1974, proprio per merito di un sostenitore - Arnulf Bendixen - che avendo bisogno di un bastone per dirigere i cori, tirò fuori la prima cosa trovata in tasca. E da quel momento è nata la tradizione dello spazzolino, che prima di ogni partita viene simbolicamente consegnato dalla 'Den Gule Horde', ovvero l'ora gialla come si fa chiamare la tifoseria del Glimt, al capitano della squadra avversaria.

E anche stasera (la fascia potrebbe andare a ElShaarawy), quindi, la Roma potrebbe tornare a casa con un 'gadget' decisamente particolare. Nelle tribune e in campo, come nei festeggiamenti per lo scudetto dell'anno scorso, di spazzolini gialli se ne vedono anche di giganti. Non solo, perché ovviamente per i negozi è diventato anche un business, oltre che un segno distintivo della squadra nord norvegese. In una trasferta a Bergen, nel 1976, un tifoso locale spezzò in due lo spazzolino da denti di Bendixen e la testina è oggi conservata come reliquia al Museo del Nordland di Bodo.