Juan: "Entusiasta dell'arrivo di Zeman"

di Redazione, @forzaroma

«Ritengo Zeman uno dei tecnici più bravi e stimolanti del calcio italiano. Sono curioso ed entusiasta di lavorare con un allenatore come lui».

Arrivano direttamente da Rio de Janeiro i complimenti di Juan per Zdenek Zeman. Il difensore, in questi giorni in vacanza in Brasile, non si è infatti perso la presentazione del boemo andata in scena ieri e ha rimandato l’appuntamento all’inizio del ritiro previsto per il 3 luglio a Trigoria (dal 5 al 17 i giallorossi saranno a Riscone di Brunico). «Sto completando il mio programma di recupero allenandomi ogni giorno diverse ore – ha spiegato Juan, ko a marzo a causa di una lesione di secondo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio destro – Il mio obiettivo è tornare a disposizione il primo possibile per lavorare con Zeman e assimilare il suo calcio. Spero di essere già pronto per l’inizio del ritiro». Il futuro del difensore centrale sembra infatti meno incerto dopo il mancato trasferimento nella passata finestra invernale riservata al calciomercato. A fare il punto è stato il suo consulente, Michele Gerbino: «Innanzitutto anche io sono contento che Juan possa lavorare con un tecnico serio e preparato come Zeman – le sue parole – Possibilità di trasferimento? Ci sono state delle possibilità di partire, ma per alcune ragioni che la società conosce molto bene queste trattative ormai sono tramontate». «A questo punto la sua permanenza a Roma mi pare scontata – ha concluso Gerbino – E spero di poter incontrare molto presto la dirigenza per fare chiarezza sulla situazione. Juan non ha mai creato alcun tipo di problema, è un professionista esemplare, e quando è stato chiamato in causa ha dato sempre tutto per i colori giallorossi».

(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy