Ira dei tifosi a Trigoria, Sabatini: “Aiutate la Roma” – VIDEO. Garcia ordina il ritiro

Squadra in ritiro. Domani partenza anticipata per Cesena, dove si svolgeranno rifinitura e conferenza di Garcia.
Contestazione a Trigoria, Nainggolan: “Voi credete che noi siamo contenti ?”
Holebas: “Sono arrabbiato anche io”

di Guendalina Galdi, @Guend4lina_G

Per la Roma si chiude anche il Libro Europa League. Tre gol della Fiorentina in un Olimpico triste ed arrabbiato per lasciare la competizione europea e dire addio ad un altro possibile obiettivo. Tris viola in meno di mezz’ora, un fallaccio in area di Holebas, il disastro di Skorupski, la Curva Sud che lascia lo stadio poi rientra per gridare verso il campo tutta la sua rabbia. Un’agonia fino al triplice fischio quando i tifosi hanno chiamato a loro i giocatori che non si sono sottratti ad infiniti momenti di gogna pubblica. Oggi a Trigoria, all’esterno del Centro Tecnico Fulvio Bernardini, si sono presentati alcuni tifosi che hanno contestato la squadra e la dirigenza dopo l’ennesima caduta in una stagione ricca di rimpianti. Rudi Garcia si è detto “mortificato”, ma ha ribadito che non è da lui mollare.

Walter Sabatini invece ieri nel post gara si è preso le sue responsabilità, ha ammesso i suoi errori, ha detto di averne compiuti in sede di calciomercato a gennaio e che adesso si stanno riverberando sulla squadra. Il direttore sportivo oggi si è intrattenuto con alcuni tifosi con i quali si è fermato a parlare per qualche minuto. Ha tentato di placare gli animi chiedendo pazienza e di attendere che la squadra esca da questa situazione. “Dategli un altro mese di tempo e fateli lavorare, sono bravi ragazzi”, le parole del ds che poi ha alzato il tono di voce, cercando di sovrastare con la sua le voci alterate dei tifosi che non volevano sentir ragioni. “Siamo sempre secondi in classifica, aiutate questa squadra. Non abbandonatela, sostenetela. Io non mi sottraggo mai – ha aggiunto – e mi prendo le mie responsabilità”. Dopo Sabatini si sono fermati a parlare coi tifosi anche Holebas e Nainggolan. “Io vi capisco che siete arrabbiati ma sono arrabbiato anche io. Non solo da ieri ma da due mesi”, queste le parole del terzino greco; Voi credete che noi siamo contenti che le cose stanno andando male? – la domanda retorica del Ninja – Cerchiamo di vincere ma non ci riesce”.

 

SQUADRA IN RITIRO – Garcia ha ordinato il ritiro. La squadra trascorrerà questa notte a Trigoria per poi partire domani mattina alla volta di Cesena, dove domenica sera affronteranno gli emiliani. Inizialmente il tecnico aveva chiesto la possibilità di anticipare la partenza ad oggi, ma per motivi logistici gli è stato negato. Da qui la decisione di trattenere i giocatori a Trigoria. A Cesena domani la squadra svolgerà la rifinitura ed il tecnico la consueta conferenza pre partita. Contro i bianconeri emiliani Garcia non avrà a disposizione nè Pjanic nè Keita, entrambi squalificati. Il maliano però è anche infortunato: ieri contro la Fiorentina ha riportato un trauma distorsivo al ginocchio sinistro confermato dai controlli clinici svolti in giornata. Tornerà, dopo aver scontato il turno di stop imposto dal Giudice Sportivo, Radja Nainggolan. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy