In arrivo Berisha e Sanabria, ma rimane il dilemma del terzino sinistro

di finconsadmin

(di Chiara Montalbano) La Roma chiude in bellezza il girone di andata con un bel poker siglato all’Olimpico davanti ai suoi tifosi, mettendo KO il Genoa già alla fine del primo tempo. Un punteggio da record per la squadra giallorossa guidata da Rudi Garcia che non ha mai raggiunto un risultato di 44 punti alla fine della prima metà del campionato. Questo però non è bastato a mettere in cassaforte il secondo posto dato che anche il Napoli viaggia a ritmi altissimi; è per questo motivo che la Roma non si può concedere passi falsi e sta lavorando duramente dentro e fuori dal campo attraverso un mercato molto dinamico.

 

ALLENAMENTO Primo allenamento settimanale per la Roma, che inizia la sua preparazione per il match di sabato, in programma alle 18 contro il Livorno e subito dopo la gara contro i toscani, i giallorossi saranno impegnati in Coppa Italia contro la Juventus. Per la gara dell’Olimpico Garcia riavrà De Rossi, Castan e Ljajic, squalificati contro il Genoa ma è da valutare il recupero dalla pubalgia di Balzaretti, il cui rientro è ancora incerto: infatti oggi era assente sul campo insieme a Maicon e Caprari; Il resto della squadra è stata impegnata in un lavoro tattico con lo scopo di smarcarsi, seguito da conclusioni in porta per alcuni giocatori. Gervinho si è allenato da solo in un lavoro defaticante per scaricare la stanchezza; proprio oggi l’ivoriano ha rilasciato una dichiarazione:

“Il mio grande momento ancora non è arrivato. La Coppa del Mondo è un’altra competizione , ma so che ci sono grandi giocatori nella rassegna , cosi come grandi squadre. Il mio obiettivo principale è quello di passare il primo turno in Coppa del Mondo. Amo i colori del mio Paese. Non amo troppo calciare i rigori, ma quando si è un giocatore di alto livello occorre prepararsi anche a quello”.

Ad osservare la seduta di oggi anche gli aspiranti allenatori del corso della Federazione che svolgeranno le lezioni sul campo anziché nelle aule di Coverciano. Tanti i nomi illustri: Simone Barone, Gennaro Gattuso, Giuliano Giannichedda, Simone Inzaghi, Fabio Liverani, Diego Lopez, Cristiano Lucarelli Christian Panucci e Cristiano Zanetti.

 

NUOVI ACQUISTI:

BERISHA Accordo raggiunto: l’attaccante Valmir Berisha a breve sarà un nuovo calciatore della Roma.; il club giallorosso ha dato un’accelerata alla trattativa con l’Halmstads offrendo più della clausola da 350mila euro per portarlo a Trigoria fin da subito. L‘ufficialità dell’operazione è prevista entro giovedì.

SANABRIA Per l’attaccante paraguaiano la situazione è un po’ più complicata dato che anche se , Antonio Sanabria, sta per formalizzare il suo accordo con la Roma è in corso con il Barcellona uno scontro riguardo questo talento che compirà 18 anni a marzo: il club blaugrana si appella al fatto che l’attaccante ha già giocato con il Barcellona B, per questo non deve più considerarsi un ragazzo della cantera, bensì un professionista. La Roma, al contrario, assicura che il giovane paraguaiano è da inquadrare tra i talenti emergenti, i giallorossi sono intenzionati a pagare i 3 milioni della clausola di valorizzazione, mentre il Barça punta a ricavarne molti di più. Sabatini è disposto ad aspettare fino a giugno, il calciatore comunque si è già promesso ai giallorossi rifiutando la corte dell’Arsenal e esponendo le sue emozioni oggi davanti ai giornalisti: “Certo che sono felice di essere qui” .

Anche il suo agente ha confermato alla radio spagnola 730 AM le intenzioni del giovane calciatore:
“E’ stata una decisione difficile quella di lasciare Barcellona ma ha riconosciuto che il club della capitale è molto ben posizionato in Europa; stiamo a Roma per mettere appunto il normale passaggio e formalizzare l’accordo. Ognuno agisce come crede sia piu’ conveniente, esiste un regolamento in Spagna secondo il quale se un giocatore gioca 25 partite appartiene alla Prima Squadra. Il ragazzo per noi appartiene alle giovanili”

 

QUESTIONE TERZINO SINISTRO «Ci serve un terzino sinistro». Queste le dichiarazioni del tecnico giallorosso riguardo la sua rosa di giocatori, ammette: «Balzaretti non sta bene. Spero che possa tornare in fretta al 100%, in caso contrario dobbiamo pensare a prendere un terzino. Dodò è bravo e sta crescendo, ho fiducia in lui ma se si infortunasse sarebbe molto dura. Dobbiamo prevenire questa eventualità. Comunque mancano ancora tre settimane alla fine del mercato».
Sabatini è già a lavoro da tempo e sono varie le piste che tiene sotto controllo il DS: c’è la pista italiana che porta a D’Ambrosio del Torino, dopo una frenata tra il giocatore e l’Inter e Gabriel Silva dell’Udinese; quella francese con i soliti Corchia (Sochaux) e Ghoulam (Saint Etienne) a cui si aggiunge Bastos che si è offerto perché stufo degli Emirati Arabi; quella spagnola che vede il nome di Montoya del Barcellona ed infine si aggiunge anche il nome di Santon del Newcastle.

 

PARTENZE Tra i nomi che potrebbero seguire le orme del centrocampista ex giallorosso Bradley troviamo:

Nicolas Burdisso che in questo campionato ha avuto poco spazio con la maglia giallorossa giocando solo 5 partite; ma dopo essere stato accostato alla Sampdoria, sarebbe diventato anche un obiettivo del Genoa, sarà quindi un duello infuocato per il difensore .
Sulle tracce di Borriello invece ci sarebbe l’Inter che vorrebbe in prestito l’ attaccante giallorosso, anche se negli ultimi giorni la trattativa ha subito una frenata poiché il giocatore sta cambiando procuratore. Un trasferimento andato a segno invece pare essere quello del giovane Caprari che dovrebbe tornare al Pescara; l’accordo è stato quasi raggiunto, manca solo da formalizzare il tutto: la metà del cartellino del giocatore giallorosso diventerà del Pescara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy