Giudice Sportivo: un turno a Taddei, salta il Cesena

di Redazione, @forzaroma

Queste le decisioni del giudice sportivo Giampaolo Tosel in merito alla 18^ giornata del girore di ritorno del campionato di Serie A.

Il Giudice Sportivo

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Diciottesima giornata ritorno
sostenitori delle Società Atalanta-Bologna-Internazionale-Juventus-Milan-Napoli-Palermo-
Roma-Udinese hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 n 3 CGS, introdotto
nell’impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere
(petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le
circostanze di cui all’art. 13, n. 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

delibera

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara,
lanciato nel recinto di giuoco due petardi e due fumogeni; entità della sanzione attenuata ex art.
14 comma 5 in relazione all’art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Società
concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

TADDEI FERRANTE Rodrigo (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un
avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

PJANIC Miralem (Roma)

AMMONIZIONE

NONA SANZIONE

DE ROSSI Daniele (Roma)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

SESTA SANZIONE

HEINZE Gabriel Ivan (Roma)

(legaseriea.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy