Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Gasperini furioso: “Il 2-2 era valido, gli arbitri ci mettano la faccia”

Getty Images

Il tecnico dell'Atalanta polemico: "Il calcio perde credibilità in questo modo, vogliamo una spiegazione. Stavamo giocando a una porta"

Redazione

La Roma asfalta l'Atalanta con un pesantissimo 4-1. Ma il tecnico nerazzurro Gasperini a fine match ha deciso di farsi sentire, soprattutto sull'episodio del gol annullato a Zapata.

GASPERINI A DAZN

L'inizio in salita non ha aiuta. Qualche errore di scelta di troppo? La Roma chiudeva bene gli spazi. Abbiamo fatto errori ma anche cose buone. Il gol preso a freddo ci ha messo in difficoltà ma nell'arco della partita la squadra si è ripresa. Abbiamo accorciato e ripreso la partita. Nel secondo tempo stavamo giocando bene e a una porta sola. Sul 2-2 è cambiato tutto. Un episodio che mi devono spiegare. Palomino è in fuorigioco se tocca il pallone altrimenti no. E' autorete di Cristante perché Palomino è dietro, lui ha detto di non averla presa. Ci facciano vedere che la tocca Palomino sennò è inspiegabile. L'arbitro ha detto che l'ha toccata Palomino. L'indicazione è arrivata dal Var perché l'arbitro aveva indicato il cerchio di centrocampo. Magari perdiamo lo stesso ma non si può mai sapere. Diventa un'altra partita con un'Atalanta in grande condizione. Ci facciano vedere le immagini altrimenti è una follia. E' stato dato gol a Palomino in fuorigioco, se l'ha ritoccata è fuorigioco altrimenti è regolare.

Ha visto una mancanza di qualità? Non è stata la migliore partita. Abbiamo fatto errori tecnici e di appoggio, anche per merito della Roma per come si è difesa e per come ha chiuso gli spazi. Per 20' del secondo tempo c'era una squadra che spingeva e una che si difendeva facendo fatica a uscire. Se ci danno il 2-2 diventa un'altra partita. Ci devono dare una spiegazione. Poi i nostri errori ci sono e vanno riconosciuti i meriti alla Roma ma è un episodio che toglie credibilità. Le immagini in tv e il Var determinano molto. Palomino non tocca ne la palla ne Cristante, è dietro. Ma di che parliamo, stiamo stravolgendo il regolamento di settimana in settimana. Gli arbitri devono metterci la faccia e spiegare come faccio dopo un 4-1. Ne vale della credibilità del calcio. Non ci si deve arrampicare sugli specchi. Se mi dicono che è un errore me ne farò una ragione ma almeno lo sappiamo. Sennò stiamo sempre coi se e coi ma. Se è fuorigioco questo lo sono tutti, occhio.