Garcia: “Ora dimentichiamo questa sconfitta velocemente. Il nostro obiettivo resta tornare in Europa”

di finconsadmin

Ecco le parole di Rudy Garcia ai microfoni di Sky,Mediaset,Raisport, Roma Channel al termine di Juventus-Roma 3-0.

 

GARCIA A SKY

 

Questo é stato il modo peggiore per perdere l’imbattibilità?
Terminare la partita in 9, non é stato una bella notizia. Potevamo ancora pareggiare in svantaggio e siamo stati sfortunati a subire i goal in momenti non belli per noi, la Juve é stat più efficace Questa sconfitta può avere un segno No, giochiamo subito in Coppa Italia e poi ci sarà il campionato. Dobbiamo tornare in avanti e alla vittoria

 

 

Sconfitta che cancella sogni scudetto?
Rimangono 60 punti e non é chiuso, ma non é il nostro obbiettivo. Vogliamo tornare in Europa, quello che importa é vincere in Coppa Italia e campionato

 

 

Quando Totti non é in serata, ne risente tutta la squadra?
Non dimenticate che eravamo sul campo della capolista e abbiamo giocato un buon primo tempo. Il secondo goal ci ha fatto male, hanno fatto bene sui calci piazzati

 

 

Non avete avuto la stessa efficacia di sempre, a causa di questo atteggiamento della Juventus?
Non abbiamo avuto tante occasioni, ma Buffon ha fatto un buon primo tempo. Anche loro hanno segnato alle loro prime opportunità. In futuro dovremo essere più forti per vincere queste partite Su Benatia e Casatan

 

 

É sempre difficile giocare qui, senza prendere goal.
Non ho nessun dubbio che nel primo tempo abbiamo giocato la partita giusta. Per vincere bisogna avere un po’ di fortuna nei momenti importanti ed oggi ce l’hanno avuta più loro

 

 

La Juve ha punti deboli?
Riproporrebbe la stessa formazione? Sicuramente. Non é stato un problema tattico, perché ogni gara é differente. Chi vince ha sempre ragione ed ora dobbiamo lavora ancora di più. Ci sono 20 partite, ci sarà un Roma-Juve, non é finito niente

 

 

Rischiate un contraccolpo psicologico?
Non penso ma vedremo. Ora non abbiamo la risposta, mi fido dei miei giocatori, dobbiamo andare avanti, dobbiamo trasformare la rabbia giovedì e domenica

 

 

Sull’arbitro…
Non so se l’espulsione di De Rossi sia severa, ma non ho visto niente. Non abbiamo perso per questo, quando é uscito Daniele stavamo già 2-0 per la Juve

 

 

GARCIA A MEDIASET

Sulla gara
La Juve ha fatto quello che poteva nel primo tempo, ma la sfortuna nostra è stata quella di aver preso un gol quando avevamo il gioco in mano. All’inizio del secondo tempo poi… quel gol ha fatto più male del primo

 

 

Ha chiesto di non fare il recupero, è stata una polemica?
No, nessuna polemica da fare in questa gara

 

 

8 punti sono fondamentali…
Ci sono 20 gare, 60 punti da dare: la strada è lunga, molto lunga, non è chiuso il campionato. Non è la nostra preoccupazione, ora dobbiamo vincere in Coppa italia. E abbiamo degli squalificati: domenica abbiamo la Samp e dopo una sconfitta è importante tornare a vincere

 

 

Sui piazzati
Quando c’è una grande gara, con grandi squadre, succede che una palla ferma fa la differenza, come nel secondo gol

 

 

Cosa non le è piaciuto, a parte il risultato
Il fatto di terminare la gara in 9: per noi vuol dire che domenica qualcuno non potrà giocare. Possiamo perdere, ma dobbiamo rimanere 11 vs 11, possiamo fare delle belle cose, una bella gara. La Juve ha avuto solo questa occasione con Vidal e l’ha finalizzata…

 

 

Questa partita cosa le lascia?
Niente. Non è una vergogna perdere qui a Torino, dopo i risultati utili. Una squadra così forte non aspetta, ogni gara è differente e nei momenti chiave abbiamo avuto sfortuna: hanno quasi il 100% di efficacia

 

 

La strada sembra giusta…
Anche io lo penso

 

 

Ma ci sono dei dubbi: la Roma riuscità a essere sempre efficace nei 90′? E gli attaccanti li ho visti ingabbiati, merito della Juventus o dello stato di forma dei giallorossi?
E’ vero che non abbiamo avuto molti spazi. All’inizio della gara abbiamo fatto un contropiede che, se avessimo segnato, sarebbe stata tutt’altra gara. Penso che queste gare di alto livello possono essere decise sui calci piazzati…

 
GARCIA A RAISPORT

L’anno nuovo non si è aperto benissimo per la Roma. Una buona partenza con Ljajic che la poteva sbloccare ma poi più Juventus e meno Roma
Questo è il problema, l’efficacia era dalla loro parte. Hanno segnato un gol in una sola occasione da gol nel primo tempo nonostante io abbia visto che la Roma abbia giocato con personalità. Hanno giocato da due calci piazzati ma noi dobbiamo lavorare anche su questo punto. In gare di questo livello le partite possono essere decidere anche da questi episodi di palle inattive

 

 

Ora avete un ritardo forte, potete ancora crederci allo scudetto o vi dovete guardare dal Napoli?
La Roma deve fare la sua strada e la sua strada sarà vincere contro il Genoa in campionato e pensare alla Coppa Italia contro la Sampdoria. Vogliamo tornare tutti quanti alla vittoria. Dobbiamo vincere giovedì e la domenica che arriva. Dispiace questa sera che abbiamo finito in 11 contro 9, da quel momento con due uomini in meno non ci sta più partita

 

 

Mi sarebbe piaciuto fare di più una domanda al vincitore che allo sconfitto di un big match, però a mazzarri riuscii a far dire che voi avevate giocato bene: la Juve è più forte?
Sappiamo tutti che la Juve è costruita per vincere Scudetto e giocare in Champions. Siamo venuti qui allo Juventus Stadium sapendo che non sarebbe stato facile, ma dopo che ho visto come ho giocato bene nel primo tempo posso dire solo che loro sono stati efficaci e noi no. Che la Juve sia stata forte è evidente e chi ha vinto ha sempre ragione. La juve ha vinto.

 

 

Questa Roma non è stata troppo spavalda a Torino? Non ha voluto strafare senza accontentarsi del pareggio?
Non penso, noi abbiamo un gioco ed è meglio giocarlo per avere più chance possibili di vincere le partite. Non lo abbiamo cambiato. La sfortuna è che Pjanic si è fatto male e quando è rientrato hanno subito segnato il gol. Il secondo tempo è stato sfortunato, avendo subito il gol all’inizio della ripresa, poi recuperare senza De Rossi e Castan sarebbe stato più difficile, considerando che era già difficile 11 contro 11. La juve ha ragione perchè ha vinto, ma ho visto una Roma con grande personalità e questo per il futuro sarà importante

 

 

Fino ad ora parole al miele da parte sua, solo Fair Play? Inoltre, la Juve ha reso la Roma molto normale?
Ciascuno ha il suo pensiero. La gara è diventata un incubo dopo il secondo gol e il rosso a Daniele. Non serve di rifare la gara però se avessimo segnato prima noi, come avremmo meritato, sarebbe stato tutto diverso. Loro hanno l’obiettivo di vincere scudetto e champions, quindi per me non è una vergogna perdere la prima gara su 18 contro la Juventus in trasferta

 

 

Quale dei due errori, tra il secondo gol e l’espulsione di de rossi conta di più?
Beh era un momento un po’ confuso quello in cui Pjanic era appena rientrato e Vidal è stato bravo a sfruttarlo

 

 

Pjanic non ha perso tempo a chiedere il fuorigioco?
No non c’era il fuorigioco. Comunque penso che all’intervallo 1 a 0 per la Juve era molto brutto per noi e non era meritato. Però non c’è niente da dire, abbiamo perso 3 a 0 e la Juve ha vinto. Complimenti alla Juve

 

 

GARCIA A ROMA CHANNEL

 

Cosa non è andato?
il problema è che per sfortuna Miralem è uscito per due minuti e quando è rientrato non era al 100%. Poi abbiamo preso due gol su palle ferme. Hanno Pirlo e saltatori di grande livello. Su questo dobbiamo lavorare. Nel primo tempo c’è stata personalità, ma nei nostri momenti forti non abbiamo segnato. Loro poi hanno avuto un’efficacia terribile.

La Juve ha cambiato atteggiamento oggi. Significa rispetto?
Penso di si. Non so se Conte avesse chiesto questo. Abbiamo tenuto la palla, cercato di fare gol, Buffon ha fatto bene. Ma hanno vinto, sono forti e quest è evidente. Ma perdere dopo 18 partite in casa della capolista non è negativo. Mi dispiace aver perso due giocatori per espulsione, in 9 era impossibile fare qualcosa.

 

Cosa non le è proprio piaciuto della Roma di stasera?
L’atteggiamento sui calci piazzati. Sul 2-0 è difficile recuperare. Ora guardiamo al futuro che non è solo il campionato ma prima c’è la Coppa Italia e dobbiamo mettere tutto in campèo per qualificarci.

 

Forse la Juve è più esperta nel gestire queste partite?
Sicuro. Hanno punti forti, Vidal, Tevez. Ma in queste gare di alto livello le palle da fermo possono essere decisive e su questo lavoreremo in senso difensivo e offensivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy