Garcia: “Contro il Chievo sarà la gara più difficile da inizio stagione”

di finconsadmin

Queste le parole di Rudi Garcia a Roma Channel per commentare Udinese-Roma e la prossima gara contro il Chievo.

Eroi Roma è bello leggere gli attestati di stima?
Sapevamo che questa partita era molto difficile, non solo giocarla ma anche vincere ad Udine. L’abbiamo fatto con un primo tempo un po’ debole sul piano difensivo, loro sono fortissimi sulle ripartenze ed era perchè non avevamo l’equilibri di squadra. Abbiamo iniziato bene il primo quarto del primo tempo poi c’è stato il primo giallo di Maicon. I giocatori poi hanno giocato, anche in 10, per vincere la partita e alla fine lo abbiamo fatto.

Ieri Ljajic ha detto: “Quando è uscito Maicon non era più il momenti delle giocate”
E poi abbiamo visto un gol meraviglioso con un i passaggi tra Daniele e Michael, poi Daniele per Kevin, è entrato lui in sovrapposizione per Kevin che ha lasciato lo spazio a Bradley che ha segnato.

La squadra ci ha creduto?
Sicuro, su questo attacco eravamo quattro nella metà campo avversaria.

Sono buoni o pericolosi questi risultati per la Roma?
Dobbiamo essere concentrati sulla partita di giovedì. Tutti anche a Trigoria pensano che la partita sia già va vinta, ma penso che sia la gara più difficile dall’inizio della stagione.

In Italia si chiamano testa coda…
Tutte le partite sono difficili, ma questa sarà ancora più difficile. Pensiamo a Napoli- Sassuolo ad esempio.

Alla fine lei ribadisce che la Roma non ha vinto nulla..
Io preferisco che la gente si ricordi un titolo, non un bel posto. Nove vittorie di fila è qualcosa di eccezionale, ma dobbiamo continuare questa striscia e speriamo che giovedì possiamo farlo.

Qual’è l’immagine che si porta dietro da ieri?
Abbiamo fatto più di tre punti ieri, in un posto difficile dove l’allenatore conosce bene la sua squadra. Loro non perdevamo da un anno in casa ed è ancora più bello poi vincere in dieci.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy