Garcia: “Abbiamo giocato per vincere, peccato aver fallito tante occasioni. Oggi meno bene in difesa”

di finconsadmin

Ecco le parole di Rudi Garcia ai microfoni di Sky, Mediaset al termine di Milan-Roma 2-2.

 

GARCIA A SKY

E’ stata una bella partita. Cosa è mancato per vincere?
Un punto a Milano è sempre importante, ma quando si è due volte in vantaggio e si hanno tante occasioni da gol la partita va chiusa.

 

 

Ci vorrebbe un po’ più di cinismo
Già nel primo tempo potevamo fare meglio sul tiro finale. Abbiamo giocato per vincere,è così che voglio la mia squadra. Oggi meno bene in difesa.

 

Avete faticato a uscire dal pressing
Nel secondo tempo loro hanno avuto un momento forte e il pressing alto non ha funzionato. Ma penso ancora che era possibile fare meglio qui. Comunque siamo ancora imbattuti, è un buon punto fuori casa, soprattutto a Milano

 

 

Totti in panchina
Non ha i 90′ nelle gambe, neanche Mattia Destro. Avevo scelto di dividere la partita tra di loro. E’ una bella notizia che il capitano sia tornato, con lui siamo ancora più forti

Vi manca un po’ di maturità. Avete perso una grande occasione?
Possiamo andare ancora avanti ma dobbiamo vincere domenica. Il Milan è l’unica squadra italiana ad aver superato il girone in Champions, è una grande squadra. Possiamo fare ancora meglio sul piano offensivo

 

 

Guarda alla Juve o al Napoli?
Nè avanti nè indietro. La classifica va meglio quando vinci, ma ora quello che conta è fare una grande partita domenica. Dopo la sosta abbiamo tutto il tempo per pensare alla partita fuori casa

 

 

Siete l’unica squadra ancora imbattuta in Europa. E’ la cosa che lo rende più orgoglioso?
Possiamo avere un possesso palla importante su tutti i campi. Questo è il nostro gioco. Mi piace vedere la squadra che sa tenere palla e ripartire: il Milan ci ha aspettato, questo vuol dire che tutti gli avversari sono preoccupati del nostro possesso palla, ci rispettano

 

 

Il vostro momento fisico?
Sono 5 mesi che giochiamo, non abbiamo mai perso. Non possiamo non star bene sul piano fisico…

 

 

GARCIA A MEDIASET

Un pareggio a San Siro potrebbe starci, ma come si è messa la partita…
“Sul contenuto del gioco sono deluso, abbiamo avuto tante occasioni. Sul piano difensivo abbiamo fatto errori che di solito non facciamo. Anche la qualità dei giocatori del Milan è tanta davanti, ma potevamo fare molto meglio”.

 

 

A cosa si riferisce quando dice che potete arrivare sempre più in alto?
“Si migliora se si vicne, ora dobbiamo vincere la gare con il Catania e superare i 40 punti”.

 

 

Gervinho è un rompi difese ma non un goleador e gli è mancata molte volte questa caratteristica stasera…
“Si, può ancora migliorare davanti la porta. Lui può saltare l’uomo, creare superiorità. Non è un goleador, fa molti assist, ma può migliorare”.

 

 

Per 60-70 minuti avete avuto la partita in mano, non era il caso di pressare un po’ più alti per non farli giocare?
“Si, è vero che siamo andati troppo indietro. Lasciati troppo spazi, quando abbiamo giocato alti hanno segnato il secondo gol. Noi dobbiamo essere più efficaci come in difesa. Voglio ringraziare lei (Arrigo Sacchi) per l’intervista che ha fatto su di me e la Roma”.

 

 

C’è qualche episodio arbitrale da rivedere…
“Non so, hanno fatto il loro lavoro. Mi sembra anche bene”.

 

 

La trattenuta su De Rossi in Europa viene concessa…
“De Rossi aveva detto questa cosa nell’intervallo e ci credevo, però non cambia la partita. Abbiamo avuto tante occasioni e dovevamo essere più forti a segnare il terzo e non prendere questi gol”.

 

 

Anche Dodò ha fatto un fallo da rigore…
“Allora va bene così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy