Figc, Lotito: “A Sabatini e De Rossi non devo dire nulla. Sono qui per ammodernare il sistema”

Lotito prende la parola dopo quanto detto da Sabatini, De Rossi e Malagò sulla sua presenza al fianco della Nazionale

di finconsadmin

Il presidente della Lazio e consigliere Figc, Claudio Lotito, dopo aver recitato il comunicato da lui rilasciato ieri, risponde così ai cronisti che lo incalzavano riportando le frasi del presidente del Coni, Giovanni Malagò: «Io non devo riflettere su nulla, io sto svolgendo un ruolo che ritengo sia importante per attuare quelle riforme e i cambiamenti che necessitano. Malagò quella frase l’ha detta prima, io il comunicato l’ho fatto dopo. Non mi sembra che il presidente del Coni abbia detto cose non in linea. Il mio comunicato ufficiale è su questa serie di querelle che ci sono state fino ad oggi e per chi le usa strumentalmente. A Sabatini e De Rossi? Io non devo dire nulla. Io sono qui per svolgere una funzione che è quella di ammodernare il sistema».

E la sua presenza al seguito degli azzurri? «Tutti pensano che stessi lì per vedere la partita, io stavo lavorando con le componenti per trovare le soluzioni – ha proseguito il patron della Lazio, al termine del consiglio Figc -. La mia delega è stata chiarita molto bene anche oggi: è di riforme e innovazione a livello legislativo, normativo e organizzativo interno ed esterno».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy