Fair Play Finanziario, la Uefa vuole controllare la Roma, ma la società è tranquilla

La Uefa potrebbe effettuare un controllo dei bilanci di Trigoria, ma la società è serena e trasparente

di finconsadmin

La Uefa potrebbe effettuare un controllo alla Roma in merito ai parametri da rispettare del Fair Play Finanziario. Secondo quanto riportato dal Corriere dallo Sport, la società non si scomporrebbe davanti a un controllo da parte di una delegazione di Platinì, in quanto i bilanci sono perfettamente in ordine.

L’unico problema potrebbe sopraggiungere dal congelamento preventivo del primo versamento dei premi Champions, pari a 8,6 milioni di euro ma, nella lontana ipotesi di una sanzione, la procedura prevede un iter ricco di possibilità di motivare il proprio bilancio. Ne è un esempio il fatto che, l’anno scorso, di 76 club solamente 9 sono stati poi sanzionati (Psg e City i casi più eclatanti).

Intanto, l’Uefa sta controllando i bilanci consegnati dai club e prenderà una decisione il 13 ottobre. Oltre ai giallorossi, altri club che potrebbero essere controllati sono Inter, Monaco e Liverpool.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy