Dzeko a Sarajevo per relax e non solo: incontro con i dirigenti della Federcalcio bosniaca

Dzeko a Sarajevo per relax e non solo: incontro con i dirigenti della Federcalcio bosniaca

Il centravanti della Roma ha sfruttato i due giorni di pausa per tornare a casa sua: oltre ai momenti di svago con gli amici di sempre, si è intrattenuto anche con i piani alti della federazione del suo Paese per parlare delle qualificazioni a Euro 2020

di Redazione, @forzaroma

Tappa a casa dopo la vittoria con il Torino. Mister Di Francesco ha concesso due giorni di riposo ai suoi ragazzi, e così Edin Dzeko ha sfruttato al volo l’occasione volando nella sua Sarajevo. Immancabili i momenti di svago con gli amici di sempre, ma in questi due giorni di stop c’è stato spazio anche per un incontro con i dirigenti della Federcalcio bosniaca. Come riporta il sito bosniaco sportssport.ba, la conversazione si è incentrata soprattutto sulle gare di qualificazione ai prossimi Europei del 2020: il 23 e il 26 marzo la Bosnia – di cui Dzeko è capitano – sfiderà Armenia e Grecia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy