Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Derby, pericolo squalifiche anche per Sarri: nella Lazio quattro i diffidati

Getty Images

I biancocelesti giocheranno domani con il Venezia, anche loro con qualche apprensione per i cartellini a diversi titolari importanti. L'unico al riparo è Marusic, già squalificato dopo il rosso a Cagliari

Redazione

Se Atene piange, Sparta non ride. A sette giorni dal derby della capitale, la Roma scende in campo stasera con la spada di Damocle delle diffide che pendono su Nicolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini. Due uomini fondamentali per Mourinho, che con l'Udinese comunque non farà calcoli. Domenica prossima sarà uno scontro diretto per l'Europa, contro una Lazio che giocherà invece domani sera all'Olimpico col Venezia. Anche Sarri, però, dovrà fare grande attenzione anche alla gestione delle diffide. Sono infatti quattro i calciatori biancocelesti a rischio squalifica, in realtà tre nella partita di domani. Si tratta di Luiz Felipe, Pedro, Zaccagni e Marusic che però col Venezia non ci sarà perché espulso già domenica scorsa col Cagliari e quindi già sicuro di esserci al derby.

Gli altri sono tre titolari, due e mezzo considerando che Pedro in queste ultime settimane è stato superato da Felipe Anderson, complice anche qualche noia fisica oltre alla forma smagliante del brasiliano. Lo spagnolo resta però un uomo imprescindibile per Sarri, già all'andata ha fatto male alla Roma nel più classico e immediato dei gol dell'ex. Probabilmente ad oggi la squalifica più temuta a Formello è quella di Zaccagni, diventato fondamentale per gli equilibri tattici della Lazio e per quanto sta incidendo anche in zona gol. Anche Luiz Felipe è un titolare, ma il rientro di Acerbi e qualche errore di troppo dell'italobrasiliano renderebbero meno grave una sua assenza.