Derby Coppa Italia, dividere i tifosi fuori dallo stadio

di finconsadmin

La prima riunione organizzativa dell’Osservatorio, alla quale hanno partecipato oltre ai vertici dell’organismo del Viminale anche il questore di Roma, il direttore generale della Lega, rappresentanti del Coni, della Figc della Roma e della Lazio, si e’ svolta in un clima di collaborazione partendo dalla considerazione che la finale e’ una ”risorsa per i tifosi e il calcio romano”. Come primo argomento, sottolinea l’Osservatorio, e’ stata affrontata la questione della vendita dei biglietti, sulla quale c’e’ stata una ”larga intesa”. I primi biglietti saranno posti in vendita, in una prima fase, ai tifosi fidelizzati in possesso di abbonamento, per poi proseguire con tutti i possessori di fidelity card rilasciate in maniera conforme al ”programma tessera del tifoso”. Questa modalita’ di vendita avverra’ mediante ”caricamento” elettronico dei tagliandi sulle card e, pertanto, non comportera’ la stampa di biglietti cartacei. Si e’ poi discusso della sicurezza e si e’ chiesto alla Lega di presentare un piano che preveda la divisione dei tifosi delle due squadre fin dalle fasi di avvicinamento all’Olimpico. Il piano sara’ poi posto al vaglio delle autorita’ di pubblica sicurezza, che potranno cosi’ decidere le misure organizzative. (Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy