Presentazione libro su Losi, De Rossi: “Dispiace per la Coppa ma quest’anno siamo una squadra vera e ricominceremo a vincere” (AUDIO-VIDEO-FOTO)

di finconsadmin

(dall’inviato di ForzaRoma.info) E’ in corso di svolgimento presso la sede del Roma Club Monte Mario in via Avoli la Presentazione del Libro del grande Capitano della A.S. Roma Giacomo Losi “Core de Roma”.         Intervista a Daniele De Rossi: E’ una sconfitta degli episodi, quella di ieri a Napoli, o c’è anche dell’altro? E’ una sconfitta degli episodi, se avessimo segnato subito avremmo cambiato la partita. Sono partite, il calcio è questo, bisogna buttarla dentro. Nel secondo tempo abbiamo abbassato il raggio e l’abbiamo pagata.   Preoccupati della mancata reazione nel secondo tempo? No, perchè contro una squadra  così forte succede che inizi a subire e quando prendono il pallino non riesci a reagire. Ci sono state 10/15 minuti in cui abbiamo creato delle occasioni. Dopo il 2-0 e poi 3-0 la partita si è rovinata.   Due sole sconfitte in 2 mesi contro Juve e Napoli, la modalità delle sconfitte dice qualcosa? I risultati sono gli stessi, le modalità anche, ma perdi contro le due squadre più forti d’Italia. Abbiamo perso solo 2 partite contro squadre molto forti ed in casa loro, ma vincendo in altre circostanze. Non possiamo essere tristi per quanto stiamo facendo, certo siamo dispiaciuto per aver perso il primo obiettivo stagionale, ma siamo lì ed il cammino è lungo. Siamo dietro solo alla Juve.   Cosa vi siete detti nello spogliatoio dopo questa sconfitta. Sabatini ha detto di aver visto già una squadra bellicosa. Quando perdi così a metà stagione non puoi far altro che ritirarti su e andare avanti. La stagione è ancora lunga. Domenica è una partita importantissima, andiamo avanti e come dopo la sconfitta con la Juve che abbiamo inanellato una serie di vittorie importanti.   Il Napoli, che insegue al terzo posto, spera in un contraccolpo psicologico. Loro sono contenti per esser passati. Non credo ci siano tante analogie tra campionato e Coppa, abbiamo visto la Juve. Noi quest’anno siamo una squadra vera e ricominceremo a vincere sicuramente.   Cosa vi siete detti con Garcia durante la riunione tecnica di oggi? Ci sono stati toni un po’ accesi? Quando facciamo la riunione tecnica rivediamo la partita, vediamo cosa è andato e cosa no. Ma lo facciamo sempre, non solo dopo una sconfitta, non solo dopo ieri, anche quando vinciamo o pareggiamo.   Sei da tanto a Roma. Secondo te la Roma ha bisogno di un bomber? Un centravanti da 25 gol a stagione? Questa domanda la devi fare ai dirigenti, a Sabatini, non a me. La Roma ha bisogno di continuare a fare quello che sta facendo quest’anno. Uno che fa 25 gol a stagione serve alla Roma, come al Chievo, come a chiunque. Io sono molto contento della squadra che abbiamo quest’anno. Certo poi ogni anno ci sono innesti e nuovi acquisti, quando sarà il momento ne parleremo, per adesso è inutile e metterebbe pressione a chi ancora 25 gol a stagione non li ha fatti.   Destro potrebbe essere quell’attaccante? Si lui, ma anche Totti che ne faceva 30 all’anno fino all’anno scorso o potrebbe essere chiunque altro che comunque sta facendo bene.       Si tratta di un’autobiografia curata da Francesco Goccia e Valentina Cervelloni, edito dalla Minerva Edizioni. Alla serata, oltre a Losi, c’è come ospite d’onore Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma è arrivato puntuale alle ore 18 ed ha subito ricevuto l’affetto dei tifosi presenti alla ricerca di foto ricordi ed autografi .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy