De Marchi (ag.FIFA): “Non ho visto la Juve di sempre, merito della Roma e del suo pubblico”

di finconsadmin

Marco De Marchi, ex difensore di Roma e Juventus, è intervenuto ai microfoni dell’emittente radiofonica TeleRadioStereo. Ecco le sue dichiarazioni: 

“Rudi Garcia sta facendo risultati importanti, nei prossimi anni la Roma lotterà per obiettivi importanti.”

 

Cosa è cambiato rispetto agli scorsi anni?

“Aldilà del fatto che hanno inserito giocatori, come Benatia, che stanno facendo una stagione straordinaria, con la forza del pubblico, che è il numero uno in Italia, si è creato un ambiente fantastico, tutti sono a disposizione dell’allenatore, difendono sempre il vantaggio… è difficile vedere una squadra tanto unita, calcisticamente parlando, tutti attaccano tutti difendono, sono tutti un blocco.   Con i nuovi acquisti hanno toccato il tasso di qualità della squadra.”

 

Roma e Juve, in campionato?

“Io credo che ci sia un equilibrio importante in campionato quest’anno, ma la Juve ha qualcosa in più rispetto alle altre. 8 punti sono tanti. La forza della Juve è l’allenatore, ieri non ho visto la Juve di sempre, merito della Roma, e del pubblico. Ma aldilà delle assenze importanti iniziali, sembrava che la squadra bianconera non avesse la fame che invece ha la Roma. In questo Conte è un maestro, non ci nascondiamo: la Juve voleva vincere la Coppa Italia. Stimolerà di nuovo questa squadra composta da giocatori di livello mondiale, mi vien difficile pensare ad un rallentamento in campionato. La Roma, anche grazie a Sabatini, ha alzato il tasso di qualità della squadra. Stanno costruendo qualcosa di importante.”

 

Mercato invernale?

“Al comando della nave giallorossa c’è un maestro, ed è Sabatini. E’ anche difficile rompere l’equilibrio, in questi casi, bisogna fare acquisti mirati, e questo sta facendo il ds romanista. Guarin-Vucinic? All’occhio di tutti, l’Inter non sembra aver fatto una buona figura, in questo momento la squadra nerazzura sembra in standby. Non mi aspetto grandissimi botti di mercato.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy