Contestazione a Trigoria di 60 tifosi, uno ferito alla testa

Quasi tutti i calciatori sono rientrati a casa con le proprie auto direttamente dallo stadio e così i pochi supporter che hanno raggiunto Trigoria hanno atteso un pullman vuoto

di Redazione, @forzaroma

La contestazione è continuata anche dopo la partita della Roma contro la Fiorentina finita 3 a 0 a favore dei viola e che ha decretato l’uscita dei giallorossi dell’Europa League. Una sessantina di tifosi si sono diretti a Trigoria per attendere il pullman con all’interno i giocatori. Di fatto però, come riporta ilmessaggero.it, quasi tutti i calciatori sono rientrati a casa con le proprie auto direttamente dallo stadio e così i pochi supporter che hanno raggiunto Trigoria hanno atteso un pullman vuoto.

C’è stata tuttavia una fase di contestazione e in questo frangente, per cause ancora da ricostruire, un tifoso è restato ferito alla testa. L’autobus è stato protetto dalla polizia che fin dalla fine della partita aveva presidiato l’ingresso della struttura in cui si allena la Roma. Le forze dell’ordine sono restate schierate, con un presidio, anche dopo che se ne sono andati i tifosi e saranno lì anche quando riprenderanno gli allenamenti dei giallorossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy