Conte: “Non abbiamo giocato da squadra. Cos? possiamo perdere con chiunque”

di finconsadmin

Ecco le parole di Antonio Conte ai microfoni di Sky, Mediaset, al termine di Roma-Juventus 1-0.

“L’ho detto in tempi non sospetti, prima della Fiorentina, che non mi ha fatto piacere giocare sabato, marted? e poi sabato, 3 partite in 7 giorni. Potevamo pagare la stanchezza della terza partita contro squadre importanti. Sicuramente un giorno in pi? ci sarebbe servito per riposare, questa ? l’unica scusante che posso dare alla squadra oggi perch? poi per il resto oggi onn abbiamo giocato di squadra e in queste situazioni ci pu? battere chiunque. Niente, complimenti alla Roma, bella vittoria, c’? il rammarico, magari con un giorno in pi? avremmo recuperato energie. Spero che in futuro, quando si fa il calendario, ci sia pi? rispetto per una squadra che sta portando l’Italia in Europa. Poi noi non abbiamo giocato da squadra. Quando non facciamo le cose che proviamo in allenamento, quando non proviamo lo stesso spartito, alla fine stonano tutti e vanno dentro tutti.Siamo andati a braccio, ognuno per s? e questo dispiace perch? mi auguro che si faccia quel salto in pi? di maturit? e invece oggi abbiamo fatto un passo indietro dopo due avanti nella bolgia di Glasgow. Spero ci serva come esperienza e ci faccia capire che ? troppo importante per noi andare avanti da squadra”.
Ragionerai diversamente sul turnover o sul dosaggio di alcuni giocatori?
“Ho parlato chiaramente alla squadra e ho detto loro che volevo mi dicessero chi non se la sentiva. Mi sono aperto alla squadra e nessuno si ? tirato fuori, anzi erano tutti convinti e contenti di giocare. Non mi sento di imputarmi niente nelle scelte perch? ho fatto una precisa domanda a tutti quanti”.
Magari in avanti… Magari decidi tu
“Eh ma come la fai la sbagli, Vucinic ha segnato, Matri per 3 partite consecutive… Oggi ho preferito che le scelte venissero fatte in maniera serena, tutti mi hanno detto che si sentivano bene, poi il campo ha dato una risposta negativa e dispiace e sbaglio io perch? sono io che mi fido… Cerchiamo di fare tesoro, ci pu? stare la stanchezza ma dobbiamo giocare sempre da squadra”.
Pirlo limitato da quel calcione di Totti?
“Non parlo di singoli, oggi la squadra non mi ? piaciuta”.
Potevi evitare tu la prestazione storta di 5-6 giocatori…
“Ribadisco il concetto: se i giocatori danno la massima disponibilit?… Gi? avevamo fatto due cambi con Asamoah dentro. E qualcuno lo voleva gi? in campo col Celtic… E’ bastato un mese e mezzo e oggi sembrava un pesce fuor d’acqua… Questo vi fa capire l’importanza del lavoro quotidiano. Col senno di poi si possono dire tante cose. Io sono sereno oggi, mi sono voluto confrontare con i ragazzi e mi hanno detto tutti che stavano bene. Spero che i calendari la prossima volta mostrino pi? attenzione perch? oggi la stanchezza si ? fatta sentire”.
Anche il Napoli si ? lamentato…
“Non diciamo fesserie, andate a vedere le ultime partite. Abbiamo giocato 3 partite in 7 giorni, il Napoli quante? E’ facile fare i conti, fateli e vedete chi ha giocato pi? e chi meno. Dateci l’opportunit? di recuperare. Poi ripeto questa ? l’unica scusante,ripeto che oggi non abbiamo giocato da squadra e abbiamo meritato di perdere”.
Ti aspettavi Lamela dietro le punte e su Pirlo?
“Non avevamo grossi riferimenti perch? non sapevamo tante cose sullo schieramento, se era a 4 o a 3 e chi avrebbe giocato. Ha pesato anche questo, con pi? notizie forse saremmo stati pi? bravi e pi? preparati”.

 

CONTE A MEDIASET

 

Un po’ se lo sentiva
Si, assolutamente. Gi? avevo ribadito che essere obbligati a giocare tre partite in 7 giorni, oggi ? l’unica scusante che posso dare alla squadra. La Roma ha ottimi valori tecnici, non era facile, un giorno in pi? ci avrebbe permesso di recuperare meglio. Ci auguro che in futuro si possano evitare situazioni del genere. Ci lamentiamo tanto del ranking Uefa e questo ? penalizzante

 

La Juve ? sembrata scarica dal punto di vista della testa
Dispiace, mi sono confrontato con i ragazzi e ho chiesto la massima disponibilit? di tutti, chiedendo se qualcuno fosse stanco. Ma tutti mi hanno dato disponibilit?, ho fatto le mie scelte. Poi il campo ha detto che oggi la Juve non ha giocato da squadra, e quando succede possiamo perdere contro chiunque

 

Cambia qualcosa in prospettiva Scudetto?
Dobbiamo guardare in casa nostra, facendo tesoro di serate negative come queste. Insegnano pi? queste sconfitte che le vittorie in Champions. Dobbiamo sempre giocare da squadra, non possiamo andare a braccio

 

Analogie con la sconfitta contro il Milan?
Si, che abbiamo perso entrambe le partite. Oggi non mi ? piaciuta assolutamente la squadra, col Milan abbiamo fatto meglio

 

Rifaresti la stessa squadra? Fatica fisica o mentale?
Non lo so. L’ho detto, prima di fare la squadra ho parlato apertamente ai ragazzi per farmi dire chi non fosse al 100% dal punto di vista nervoso. Ma tutti stavano bene ed erano pronti, poi le risposte in campo non sono state efficaci. La squadra non ha suonato lo spartito

 

Qualche episodio arbitrale sfavorevole, come il fallo di Totti su Pirlo
Sono contento che Andrea non si sia fatto male

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy