Colonnese: “Luis Enrique ha fallito”

di Redazione, @forzaroma

Grande ex di Lazio, Inter e Napoli, Francesco Colonnese, a calciomercato.it, punta la sua attenzione sulla lotta per il terzo posto, non trovando però una squadra che lo meriti di più rispetto ad altre:

E’ difficile dire chi merita il terzo posto, la Lazio prima dei due stop contro Lecce e Novara lo meritava, ora c’è il Napoli leggermente in vantaggio anche se in questa stagione doveva fare molto di più. L’Inter è stata una delusione e ora si è ripresa, se arriverà al terzo posto sarà per demeriti degli altri non per i suoi. Fra tutte lo meriterebbe di più l’Udinese, sarebbe un miracolo soprattutto dopo le cessioni di Sanchez ed Inler“.

Su Muriel e Cuadrado

Sono due giocatori di qualità e talento, personalità e velocità, faranno una grande carriera e sono stati bravi i dirigenti dell’Udinese a scovarli.

Su Stramaccioni

Bisogna capire che traguardi vuole raggiungere l’Inter, se deve costruire una squadra per il futuro, Stramaccioni può essere l’ideale, perchè ci sa far con i giovani. Meglio puntare su di lui che su altri tecnici stranieri strapagati.”

Su Luis Enrique

Luis aveva allenato solo in serie B spagnola, a Roma la gente vuole vincere e purtroppo il tecnico ha fallito. Bisognerebbe responsabilizzare di più i giovani tecnici, se guadagnano tanto lo devono meritare. Penso che sia giusto cambiare, anche se sicuramente non è solo colpa del tecnico, i dirigenti devono pure ammettere se hanno commesso degli errori, bisogna essere realisti. Un tecnico si valuta a fine anno, i dirigenti hanno iniziato a criticare il tecnico da subito e secondo me hanno gestito male la situazione. La Roma ha speso 80 milioni di euro e doveva dare di più. Montella era l’allenatore perfetto per i giallorossi, conosceva l’ambiente, il campionato, è un ragazzo molto preparato e la Roma lo aveva in casa.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy