Castan: “Bene il secondo tempo, ma era tardi. Ora mancano 5 partite, bisogna vincerle? (VIDEO)

di finconsadmin

Ecco le parole di Leandro Castan in zona mista al termine di Roma-Pescara 1-1.

CASTAN ALLE RADIO

Troppo brutta per essere vera
?Non male ne secondo tempo, ma era tardi. Squadra per? era tutta chiusa ed era difficile fare gol. Bisogna capire, mancano 5 partite e ripartire al pi? presto?
Perch? tante volte questi approcci sbagliati?
?Non mi piace parlare di cosa manca, ? difficile. Prima della partita eravamo concentrati, il mister ha parlato tanto e ci ha detto di stare attenti. Ora mancano 5 partite, bisogna vincerle?.

 

 

 

CASTAN A ROMA CHANNEL

Come si spiega ai tifosi una partita cos??
E’ difficile adesso. Sapevamo prima dell’inizio che era una partita difficile. Quando giochiamo con una squadra inferiore a noi sbagliamo sempre e lasciamo punti. Ora dobbiamo per? ragionare con la testa perch? ne abbiamo un’altra di partita cos? in casa.

 
E’ quindi una questione di testa, di mentalit??
Non lo so. E’ una situazione della quale dobbiamo discuterte nello spogliatoio. Non si possono lasciare due punti cos? contro l’ultima in classifica, dopo che abbiamo fatto due grandi gare contro Torino e Inter.

 
C’? il pericolo che pensiate solo alla finale di Coppa Italia?
Sappiamo che tutti pensano a questo. Ma noi abbiamo la testa nelle prossime cinque partite di campionato. Bisogna giocarle al meglio per arrivare pi? in alto possibile in classifica.

 
Per quanto riguarda la classifica, oggi hanno vinto Inter e Fiorentina, nelle prossime gare dobbiamo cambiare marcia.
Si. Sicuramente. Ma io sono tranquillo perch? il mister parler? con noi in settimana. Lavoreremo per vincere le prossime cinque.

 
Prima Andreazzoli ha detto: “Sono veramente deluso”. E’ una delusione generale..
Si sicuro. Oggi nessuno pensava che potevamo lasciare due punti all’Olimpico. Eravamo tutti contenti dopo la gara contro l’Inter, ma il calcio ? cos?. Ora bisogna lavorare a testa alta perch? mancano cinque partite.

 

http://www.youtube.com/watch?v=FexmFxbJh6Y

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy