Cagliari-Roma, Panatta: “Sau un sorcio”. I sardi rispondono: “Campione solo quando giocava” – FOTO

Cagliari-Roma, Panatta: “Sau un sorcio”. I sardi rispondono: “Campione solo quando giocava” – FOTO

L’ex campione di tennis ha descritto così il gol del pareggio rossoblù: “La palla è sbucata in mezzo ai due difensori centrali, poi è arrivato lì quel sorcio che ha segnato…”

di Redazione, @forzaroma

Il pareggio subito in rimontaa Cagliari al 95non è proprio andato giù alla Roma e ai suoi tifosi. Dimostrazione evidente ne è il commento che Adriano Panatta ha espresso durante la trasmissione di Rai Due ‘Quelli che il calcio…’. L’ex campione di tennis, romano e romanista, si è lasciato andare nel racconto del gol di Marco Sau: “La palla è sbucata in mezzo ai due difensori centrali, poi è arrivato lì quel sorcio che ha segnato…”. Panatta ha poi corretto il tiro con un tweet: “Non volevo insultare Sau. Volevo dire che come un topolino si è messo in modo agile e imprevedibile“. Ma il Cagliari non ha voluto sentire ragioni e ha risposto a sua volta su Twitter senza troppi fronzoli: “Insultare Marco Sau è un’offesa al nostro bomber e a tutti i Sardi. Panatta campione solo quando giocava”.

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. loglix_839 - 7 mesi fa

    Panatta quantomeno si è scusato, Mazzoleni che ha fischiato sempre e solo per la Roma, no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Miao... - 7 mesi fa

    Panatta va compreso, è romano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jazzlegac_209 - 7 mesi fa

    Sarebbe stato meglio se avesse commentato tipo “La palla è sbucata in mezzo ai due difensori centrali, poi è arrivato lì quel gatto che ha segnato…”, dato che “Sorcio” è volutamente offensivo. Una grave caduta di stile ed è come se avesse sbagliato un facile Tap-in.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mroman_838 - 7 mesi fa

    Adrià dovevi dire “come” un sorcio mica “quel” sorcio: impara a parlà!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. encat - 7 mesi fa

    Panatta non avrebbe dovuto scusarsi, non mi sembra che abbia detto niente di che, è un commento da tifoso incazzato e ci sta. In questi anni su Totti e altri giocatori della Roma abbiamo letto di molto peggio senza che nessuno facesse la morale, i sardi si godano questo mezzo miracolo e stiano zitti, che non tutte si chiamano Onlus Roma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maurizi_786 - 7 mesi fa

      ..i sardi stiano zitti? hahahahhahahahhah
      ma questo da dove viene? Ciao Benito sveglia che le dittature sono passate.
      Quando stai in una trasmissine pubblica come la RAI certi commenti te li devi risparmiare, perchè il canone lo pagano anche i SARDI! ma si sà l’Ignoranza non ha confini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. to.baldin_842 - 7 mesi fa

      Il tifoso incazzato dovrebbe ricordarsi che il calcio è bellissimo anche per questo. Squadre di provincia che con pochi mezzi finanziari mettono in difficoltà le cosiddette grandi e devono anche lottare contro arbitri che contro di loro fanno i prepotenti. A parti invertite pensate che Mazzoleni a Roma avrebbe espulso due giocatori a 10 minuti dalla fine con la Roma in rimonta? o non avrebbe dato il rigore che in altre partite invece dei suoi colleghi hanno dato regolarmente. Ricordiamoci che l’anno scorso la Roma portato via tre punti da Cagliari con Fazio che segnava un gol in pieno recupero con un fallo di mano che è stato giudicato involontario, pensate davvero che a parti inverse le cose sarebbero state giudicate allo stesso modo. Il Cagliari ha lottato sino alla fine e da tifoso sono contento del comportamento e del carattere della mia squadra e sinceramente l’unico sorcio ieri è stato Panatta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Narcy - 7 mesi fa

      Se c’è qualcuno che sarebbe dovuto stare zitto, uno è Panatta e l’altro sei tu, ma ….che te lo spiego a fare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy