Brasile, Alisson: “Felice per la convocazione in nazionale. Darò il meglio di me”

Il portiere, che il prossimo anno difenderà i pali della porta della Roma, è stato confermato al suo posto a Dunga. E si prepara a giocare il suo ultimo derby di Porto Alegre

di Redazione, @forzaroma

Questa volta l’ha vissuta in diretta tv. Mentre Alisson si accomodava in sala stampa per la conferenza davanti ai cronisti giunti nel centro sportivo dell’Internacional di Porto Alegre, Dunga in diretta Tv leggeva la lista dei convocati della seleçao per i due match contro Uruguay e Paraguay validi per le eliminatorie in vista del Mondiale Russia 2018..

“Sono felice che Dunga mi abbia chiamato. E’ la prima volta che mi capita di vederlo così in diretta, in genere ci pensa il preparatore dei portieri ad avvisarmi o lo leggo sul telefono. E’ un grande riconoscimento per quello che sto facendo. Cercherò di dare il mio meglio per onorare la maglia della nazionale” ammette il portiere brasiliano che il prossimo anno vestirà la maglia della Roma, come riporta globoesporte.com.

alisson1
“Ho sempre cercato di dare il 100% sin dalle giovanili. Quando lo fai nessuno può dire che non meriti. La miglior risposta è lì, dentro il campo. Lavoro forte giorno dopo giorno. Dò sempre il meglio di me. La responsabilità è difendere la mia squadra”

Le partita contro l’Uruguay è in programma il 25 marzo a Recife, mentre contro il Paraguay il Brasile giocherà il 29 marzo ad Assuncion.

Intanto Alisson si prepara a giocare quello che potrebbe essere il suo ultimo derby di Porto Alegre, Gremio-Internacional 
“Lo giocherò come sempre, affronto sempre ogni partita come se fosse la mia ultima e come se se fosse una finale. E’ importante vincere per me in questo periodo. Il resto lo lascio a chi mi sta intorno”

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy