Bologna-Roma 0-1: tre punti d’oro. Adesso inizia il bello (FOTO)

di finconsadmin

La Roma conquista tre punti a Bologna grazie ad una rete nel primo tempo di Nainggolan. Tre punti d’oro per la classifica in attesa della partita di domani tra Juventus e Torino.

 

 

PRIMO TEMPO
La Roma riprende il cammino in campionato. I giallorossi cercano una vittoria allo stadio Dall’Ara per mettere pressione ad una Juventus che domani alle 18,30 sfiderà il Torino, in un derby che sarà interessante e combattuto, mai come questa volta. Dopo il successo casalingo della scorsa settimana contro la Sampdoria, gli uomini di Rudi Garcia si trovano a 33 punti di distanza in classifica dal Bologna, ma non sarà un impegno da sottovalutare per il tecnico francese, alle prese con molti forfait. Specialmente in difesa, oltre alla pesante assenza di capitan Totti, il tecnico ex-Lille dovrà fare i conti con una vera e propria emergenza sugli esterni : Maicon, Dodò e Balzaretti sicuri assenti per infortunio e con Torosidis arruolato per la trasferta ma non al meglio, che potrebbe lasciare il posto ad uno tra Toloi e Romagnoli. Il Bologna di Ballardini invece è alla ricerca disperata di punti-tranquillità essendo immischiata da inizio stagione in una faticosa e nevrotica lotta per non retrocedere. Il tecnico dei capitolini spiazza tutti con la formazione iniziale: fuori il greco Torosidis e il brasiliano Bastos, inizialmente visto come favorito sulla corsia di sinistra, dentro Taddei e Romagnoli. Esperienza e giovinezza ai lati del bunker Benatia-Castan. Strootman in panchina, al suo posto Nainggolan. Il trio offensivo invece è composto da Destro, Gervinho e Florenzi, con Ljajic fuori dai titolari. Nonostante Ballardini abbia infoltito il centrocampo, fin dalle prime battute la squadra rossoblù sembra volersi comunque affacciare nella metà campo avversaria. Il pressing del Bologna è asfissiante, prima azione pericolosa della squadra padrona di casa con Bianchi che prova un pallonetto da fuori area, ma De Sanctis in tuffo riesce a parare. Brutto infortunio per Florenzi all’8 minuto che ha problemi alla caviglia destra per diversi minuti. Taddei appare stanco, così come la squadra giallorossa che dopo 15 minuti non è riuscita ancora a prendere in mano le redini del gioco. Sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra Destro devia male il cross, ma Morgan De Sanctis riesce a compiere il miracolo, salvando la propria porta, evitando un clamoroso autogol. Ancora Destro prende palla sulla trequarti, supera in dribbling 3 uomini ma invece di passarla a Gervinho si intestardisce e perde il possesso della sfera. L’azione dopo vede l’ex-Siena ancora protagonista, Destro tira di piatto dal limite dell’area, ma colpisce il palo, il pallone attraversa tutta la linea di porta, e poi finisce fuori sul fondo alla destra di Curci, dopo aver accarezzato anche l’altro palo: stiamo al 20′. La Roma accelera, ma sbaglia molto in fase offensiva; ma ecco un’azione stupenda di Gervinho: palla filtrante per Romagnoli, cross al centro, ma Nainggolan al volo spara fuori. Ora, il Bologna sembra decisamente schiacciato nella propria metà campo. Bell’azione di Taddei dalla destra, scambio rapido tra Florenzi e Destro, ma l’ex-Crotone spara alto. Troppe occasioni sprecate dai capitolini. Contropiede giallorosso, Gervinho parte dalla propria metà campo, arriva al limite dell’area, ma viene fermato sul più bello. Al 37′ minuto la Roma passa in vantaggio: azione strepitosa di Gervinho che semina il panico, appoggio a Pjanic al limite dell’area, cross del bosniaco illuminante per Nainggolan che di piatto insacca al volo. Vantaggio meritatissimo. Punizione bellissima di Christodolopoulos dalla sinistra, ma De Sanctis spazza con i pugni. Bello spunto di Nainggolan dalla destra, cross al centro forte e rasoterra, sponda di Destro per De Rossi che di sinistro spara altissimo di prima intenzione. Con un tiro velleitario di Cristaldo si chiude la prima frazione di gioco.

 

 

SECONDO TEMPO
Tornano in campo entrambe le squadre con gli stessi uomini, nessun cambio quindi nelle due formazioni. Botti in partenza a tinte giallorosse con un gran gol di Destro di pallonetto, ma la rete viene annullata per fuorigioco. Azione arrembante della Roma, prima Ljajic poi Pjanic poi ancora De Rossi provano il tiro, sempre ribattuto sul muro rossoblù. Il Bologna riparte forte, ma non concretizza. Dopo l’ingresso di Ljajic per Florenzi, ecco che anche Pjanic esce ed entra al suo posto Kevin Strootman, il bosniaco ha dei problemi al ginocchio. La Roma non è – e non sarà – molto fortunata per le assenze, anche in vista dell’Inter. Brutto avvio di secondo tempo per la squadra di Garcia che appare stanca, stranamente. Natali vicino al gol del pareggio su cross da calcio d’angolo, palla alta su colpo di testa. E’ una Roma col fiatone, gli uomini di Garcia stanno subendo molto la forma fisica e la veemenza agonistica della squadra padrona di casa. Mantovani al 73′ stacca di testa da solo, il pallone esce per una questione di centimetri. In questo momento il Bologna merita il pareggio, non tanto per le azioni pericolose, ma per la prova di sacrificio e per non aver subito neanche un rischio nella ripresa. Al 74′ azione tutta di prima della Roma, palla filtrante di Bastos, appena entrato per Destro, ma Taddei di piatto a botta sicura prende in pieno Curci. Nainggolan è l’unico che continua il pressing e che prova ad impostare, dimostrandosi lucido e preciso. Il migliore in campo. Azione pericolosissima del Bologna, sponda di Bianchi per Ibson che viene anticipato per un istante dall’uscita di De Sanctis, che resta contuso. La Roma si difende stringendo i denti, ma è in evidente affanno. Azione di Bastos sulla destra, palla dietro per Nainggolan che tira di prima intenzione dalla distanza, fuori di molto. Contropiede della Roma, De Rossi rapido per Romagnoli, palla al centro per Gervinho che la smista a Bastos, che invece di stoppare e mirare prima di calciare, prova la conclusione immediata: tiro alto sopra la traversa. E allo scadere del tempo il Bologna sfiora il pareggio. Sarebbe stata la beffa per gli uomini di Garcia che invece possono andare ad esultare sotto ai propri tifosi per una vittoria in trasferta importantissima.
Marco Cantagalli

 

 

 

TOP&FLOP

Il Top di questa bella vittoria romanista è De Rossi che è ovunque. Si diletta anche nel palleggio e gioca con grande tranquillità. E’ tornato quello di qualche anno fa che non vede il gioco ma lo prevede. La miglior partita di quest’anno di buon auspicio per il finale della Roma e l’inizio della Nazionale. Sembra Falcao

Il Flop di questo importante successo giallorosso è Taddei. Ci mette come sempre tanta voglia e grinta ma non basta. Abituati a Maicon chiunque sfigura ma lui sbaglia anche gli appoggi più semplici. Nel secondo tempo prende le misure a Morleo ma sicuramente a fine partita gli gira la testa. Da palpitazione

 

Alessio De Silvestro

 

 

CRONACA

 

SECONDO TEMPO 
93′ Termina il match
84′ De Sanctis anticipa Ibson
81′ Ammonito Nainggolan
77′ Per il Bologna fuori Natali dentro Moscardelli
75′ Taddei vicino al raddoppio con un tiro dal posizione defilata
74′ Per la Roma fuori Destro dentro Bastos
73′ Colpo di testa di Mantovani su calcio d’angolo, palla di un niente fuori
66′ Calcio d’angolo del Bologna, Khrin svetta in area. Palla fuori
64′ Ammonito Ibson
61′ Per il Bologna fuori Cherubin dentro Mantovani
61′ Per la Roma fuori Pjanic dentro Strootman
58′ Christodoulopoulos prova il tiro dal limite, Castan devia in angolo
57′ Per il Bolgona fuori Garics dentro Ibson
55′ De Rossi finta il tiro, passa la sfera a Ljajic che non controlla. Palla sul fondo
54′ Ljajic subito prova il tiro dal limite, palla alta
53′ Per la Roma fuori Florenzi dentro Ljajic
45′ Partiti

 

PRIMO TEMPO 

 

46′ fine primo tempo
46′ Ammonito Romagnoli
45′ Cristaldo dai 30 metri prova il tiro, palla alta
43′ De Rossi prova la botta di sinistro, palla alta
42′ Christodoulopoulos calcia una punizione da posizione laterale, De Sanctis respinge
37′ GOOOOOOOOOOOOOOOOL ROMA Cross preciso al millimetro di Pjanic al centro dell’area, Nainggolan senza problemi impatta di piatto al volo e insacca in rete

34′ Ammonito Benatia
25′ Florenzi in area spostato sulla destra prova il tiro, palla fuori
23′ Nainggolan al volo in area servito da Romagnoli, palla fuori
20′ Sinistro di Nainggolan dal limite, palla in fallo laterale
18′ Tiro di Destro che colpisce il palo, attraversa tutta la linea della porta ed esce sul fondo
16′ Punizione di Pjanic dai 30 metri, palla fuori
13′ Destro devia una punizione verso la propria porta, De Sanctis è attento e para
10′ Pjanic serve Destro che però si trova in posizione di fuorigioco
9′ Problema alla caviglia destra per Florenzi, lo staff sanitario entra in campo
8′ Bianchi prova a sorprendere De Sanctis con un pallonetto. Il portiere blocca
7′ Kone dalla distanza spara alto
5′ Posizione di fuorigioco di Gervinho servito da De Rossi
1′ Partita

 

 

 

TABELLINO

 

Bologna-Roma 0-1

 

Bologna (3-5-2): Curci; Antonsson, Natali (77′ Moscardelli), Cherubin (61′ Mantovani); Garics (57′ Ibson), Kone, Khrin, Christodoulopoulos, Morleo; Bianchi, Cristaldo.
A disp.: Stojanovic, Malagoli, Mantovani, Crespo, Sorensen, Cech, Friberg, Ibson, Laxalt, Moscardelli, Paponi.
All. Ballardini.

 


Roma (4-3-3):
 De Sanctis; Taddei, Castan, Benatia, Romagnoli; Pjanic (61′ Strootman), De Rossi,Nainggolan; Florenzi (53′ Ljajic), Destro (74′ Bastos), Gervinho.
A disp.: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Bastos, Torosidis, Toloi, Ricci, Strootman, Mazzitelli, Ljajic.
All.: Garcia

 

NOTE Ammoniti 34′ Benatia

Marcatori 37′ Nainggolan, 46′ Romangnoli, 64′ Ibson, 81′ Nainggolan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy