Atalanta-Roma: allo stadio lanciate bombe carta

di finconsadmin

Sono stati tenuti finora sotto controllo dalle forze dell’ordine gli screzi tra le tifoserie dell’Atalanta e della Roma, per l’incontro in corso oggi al Comunale di Bergamo. Una partita ritenuta ad alta tensione per via del malanimo tra le due tifoserie. All’arrivo dei romanisti allo stadio gli ultrà atalantini hanno lanciato alcuni fumogeni.

 

Tutto però è stato tenuto sotto controllo, grazie agli elicotteri delle forze dell’ordine. Alla stazione di Bergamo, da quanto si è appreso, è stata fatta scoppiare una bomba carta lanciata dai romanisti. Non ci sono comunque stati scontri. Allo stadio gli ultrà giallorossi hanno cercato di forzare alcuni cancelli della curva sud per raggiungere un gruppetto di ultrà atalantini. Lanciate altre bombe carta.

 

 Le due tifoserie non sono comunque mai entrate in contatto: per presidiare la zona sono in azione oltre 500 uomini delle forze dell’ordine, che stanno presidiando le strade e hanno scortato gli autobus dei romanisti dalla stazione ferroviaria allo stadio. Lo stesso avverrà anche al termine dell’incontro.

(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy