Ascari (ag Fifa): “Dedè è un grande giocatore. Casemiro? E' più vicino Paulinho”

di Redazione, @forzaroma

Eugenio Ascari, agente Fifa ed esperto di calcio sudamericano, è stato contattato da Radio Manà Sport ed ha fatto una panoramica sui giocatori brasiliani accostati alla Roma in questi giorni.

Su Dodò – “In Brasile parlano benissimo di Dodò, è un ragazzo di grande qualità, che offre certezze sul piano offensivo, perchè dotato di grande corsa, ma va aspettato come ha detto Sabatini, va inserito con calma nel contesto Roma. Può fare da subito il titolare”.

Su Dedé – “Dedè è un giocatore di un livello diverso rispetto a Dodò, ha una adattabilità maggiore al campionato italiano, è un giocatore che sta giocando già da diversi anni nella massima serie brasiliana, è un difensore che segna molto, insieme a Rhodolfo del San Paolo è sicuramente un grande giocatore. Credo che Dedè possa valere 9-10 milioni e ritengo che qualche squadra italiana potrà acquistarlo nel prossimo mercato, perchè fa la differenza”.

Su Casemiro/Paulinho – “Casemiro è stato trattato dalla Roma a Gennaio scorso, e a quanto mi risulta ultimamente anche Paulinho, nonostante il cartellino di quest’ultimo sia estremamente frazionato. Ricoprono entrambi il ruolo di “volante” davanti alla difesa, sicuramente Paulinho è più forte fisicamente rispetto a Casemiro, che però dimostra una maggiore tecnica. Casemiro è un giocatore straordinario, è un 92 ha vinto un Mondiale under 20, rispetto a Paulinho sembra avere una maggiore esperienza. Qualcuno solleva dei dubbi riguardo le sue qualità caratteriali, in realtà dalle informazioni che ho in possesso mi risulta il contrario, che sia un ragazzo tranquillo, che abita ancora con la famiglia. La Roma ad oggi è più vicina a Paulinho, giocatore che sa andare anche in goal con grande facilità, e credo che possa prenderlo per la prossima stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy