Allegri: «Milan, che peccato! Ora sotto col campionato»

di Redazione, @forzaroma

«Sono soddisfatto per la prestazione. Però dispiace non andare in finale dopo una partita così, perchè i ragazzi hanno dato tutto». Massimiliano Allegri è amareggiato per il 2-2 in casa della Juventus che ha estromesso il Milan dalla finale di Coppa Italia.

«In avanti abbiamo giocato bene, ma anche speso molto – spiega il tecnico ai microfoni Rai –. Nei supplementari non eravamo più in grado di andare a pressare davanti. Dispiace uscire in quest modo, ma parte della finale l’avevamo compromessa già a San Siro». Ibrahimovic «è uscito perchè aveva ancora mal di schiena e mi è sembrato inutile rischiarlo». Sabato in campionato arriva a Milano la Roma: «Sicuramente saremo pronti, abbiamo quattro giorni per recuperare».

Inevitabile una battuta sull’arbitro. Ancora Allegri: «Sul gol di Del Piero sembra esserci fallo di mano del capitano. Ma nell’insieme non c’è assolutamente da dire niente nei confronti dell’arbitro; le decisioni, dopo, non cambiano, così come il risultato. Accettiamo le sue decisioni, Orsato ha arbitrato molto bene, fischiando quando serviva, lasciando correre in altre occasioni. Dispiace perchè alcuni episodi avrebbero potuto cambiare l’andamento della partita. Stare a elencarli non cambia nulla, ma l’intervento di Vidal era abbastanza duro, pot eva essere da rosso».

Ora ci si rituffa sul campionato. «Non ci saranno ripercussioni negative da questa partita nella corsa scudetto – afferma il tecnico rossonero –, sono due competizioni diverse. Abbiamo quattro punti di vantaggio, la Juve sta facendo grandissime cose, serviranno tanti punti perchè credo che in bianconeri ne vinceranno tante da qui alla fine».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy