Addio De Rossi, Manolas: “Capitano dentro e fuori”. Dzeko: “Fratelli per la vita”

Addio De Rossi, Manolas: “Capitano dentro e fuori”. Dzeko: “Fratelli per la vita”

A fine stagione finirà l’era del numero 16 in giallorosso. Ecco i commenti dei compagni di squadra

di Redazione, @forzaroma

Nella conferenza d’addio di Daniele De Rossi alla Roma, l’intera squadra giallorossa era lì, in sala stampa, con la sua maglietta e il simbolo dell’infinito al posto del numero 16. La notizia ha colpito tutto il mondo romanista, a partire dai giocatori che per anni hanno condiviso con lui lo spogliatoio. Il primo a parlare è Kostas Manolas su Instagram: “Un capitano dentro e fuori dal campo, un campione vero! Grazie di tutto Daniele, è stato un onore condividere per 5 anni lo spogliatoio con te! Mancherai a tutti. Metto la foto della più bella serata nostra con la maglia della Roma (è una foto di Roma-Barcellona, ndc). Ti voglio bene capitano!“.

Manolas è stato subito seguito a ruota da Edin Dzeko su Facebook: “Fratelli per la vita“. Da Cagliari anche Luca Pellegrini ha voluto salutare De Rossi: “Chi ama il calcio non avrebbe mai voluto che questo momento arrivasse… Grazie per tutti i consigli e le parole di conforto nei momenti no, grazie di cuore capitano, chiunque vorrebbe essere come te“.

Non ero ancora entrato a trigoria quando mi è arrivato un tuo messaggio con scritto “benvenuto in famiglia”. È proprio così che mi hai fatto sentire giorno dopo giorno… grazie capitano, è stato un grande privilegio giocare con te”, parola di Nicolò Zaniolo.

Emozionante ed emozionato anche il saluto di Javier Pastore: Posso solo dire ‘GRAZIE DDR’, perché in così poco tempo sei stato presente in ogni occasione. Non c’è bisogno di chiedere per sapere tutto quello che hai fatto per questi colori in 18 anni. Sono fortunato per aver avuto l’occasione di passare un anno della mia carriera con te come compagno. Oltre quello che sei come calciatore, un FENOMENO, come uomo sei anche mille volte meglio. Hai ancora tanto da dare in un altro posto come giocatore sul campo o nello spogliatoio. Ti auguro il meglio in qualunque cosa deciderai. Grazie Dani”.


A seguire anche il messaggio di Ante Coric.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy