Addio De Rossi, Capello: “Leader fin dall’esordio, riferimento per tutto il calcio italiano”

Addio De Rossi, Capello: “Leader fin dall’esordio, riferimento per tutto il calcio italiano”

Parla l’allenatore che fece esordire Daniele con la maglia della Roma: “Un professionista esemplare, un grande calciatore, una bellissima persona”

di Redazione, @forzaroma

L’addio di Daniele De Rossi alla Roma continua a far discutere. Stavolta a parlarne è Fabio Capello, ex allenatore giallorosso che ha fatto esordire il numero 16 con la maglia romanista. Ecco le sue parole ai microfoni di TMW:

Capello, se le dico Daniele De Rossi cosa mi risponde?
“Un professionista esemplare, un grande calciatore, una bellissima persona”.

Che ricordo ha di quel 30 ottobre 2001?
“Sono molto contento di aver fatto esordire Daniele con la maglia della Roma. Quel giorno lo lanciai al posto di Tomic in Champions e poi, nella stessa stagione, lo impiegai anche in tre gare di Coppa Italia. Nessuno gli ha mai regalato niente in carriera, già allora si dimostrò pronto mentalmente e tecnicamente per vestire una maglia così importante”.

Un calciatore che, a posteriori, alla Roma ha dato tantissimo.
“Il contributo di De Rossi è stato fondamentale in questi anni. Daniele c’è sempre stato, è stato un grande capitano, un grande leader e una figura di riferimento non solo per la Roma, ma per tutto il calcio italiano. Gli mando un grosso in bocca al lupo per il futuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy