Addio a Cruyff, Totti: “Oggi è un giorno triste per il mondo del calcio”

“Sarebbe stato un onore affrontarlo sul campo: vedendo le immagini e ascoltando i racconti di altri grandi campioni ho capito che Cruyff è stato veramente un grande, un fuoriclasse che sapeva coniugare eleganza e qualità tecniche e caratteriali fuori dal comune”

di Redazione, @forzaroma

Il capitano della Roma ha voluto esprimere il proprio ricordo di Johan Cruyff nel giorno della sua scomparsa attarverso il sito internet della società:

“Oggi è un giorno triste per il mondo del calcio. Ci ha lasciato una delle sue leggende, Johan Cruyff, un giocatore che con la sua tecnica e la sua creatività ha dato lustro a questo sport e che ha fatto divertire il pubblico, sia sul campo sia dalla panchina”.

Johan Cruyff è considerato uno dei migliori calciatori della storia del calcio, un’autentica icona della nazionale olandese finalista nei Mondiali del 1974. È stato per tre volte campione d’Europa da giocatore dell’Ajax negli anni ‘70 e una volta da allenatore del Barcellona nel 1992.

“Sarebbe stato un onore affrontarlo sul campo: vedendo le immagini e ascoltando i racconti di altri grandi campioni ho capito che Cruyff è stato veramente un grande, un fuoriclasse che sapeva coniugare eleganza e qualità tecniche e caratteriali fuori dal comune”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy