Abete: “Prandelli è stato chiaro sul codice etico”

di finconsadmin

“Prandelli e’ stato molto chiaro. Ha confermato che naturalmente le valutazioni appartengono alla sua sfera individuale e che comunque ne ha parlato a suo tempo con i giocatori e le scelte sono senza alcun riferimento alle eventuali decisioni della giustizia sportiva”. Cosi’ Giancarlo Abete, presidente Figc, rispondendo a una domanda dei cronisti a Torino sul cosiddetto “codice etico” che l’allenatore della nazionale applica per le convocazioni.

 

AdnKronos

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy