-3 al DERBY, Prati: “Quando giocavo io il derby era l’unico obiettivo stagionale..”

di Redazione, @forzaroma

Intervistato dall’emittente radiofonica Rete Sport, l’ex bomber giallorosso Pierino Prati ha parlato del derby:

Di lei ricordiamo il gol sotto la pioggia nel derby…

“La Roma in quel momento non aveva grandissime ambizioni, quindi il derby era la partita che non dovevi assolutamente perdere. Quando arrivai a Roma i tifosi mi presero in simpatia, forse per il mio modo di fare in campo, ed essere decisivo in un derby era il massimo”.

La differenza tra i derby di una volta e quelli attuali?

Una volta forse era l’unico traguardo qui a Roma, e la gioia durava tutto l’anno. Ora invece la Roma è strutturata. È diventata una delle grandi, e ha grandi ambizioni. E così anche per i tifosi”.

Prati con Totti quanti gol avrebbe fatto?

“Bhè, io mi muovevo molto, lui sa imbeccare gli attaccanti come pochi, sicuramente insieme saremmo stati una bellissima coppia, anche se lui è la Roma e per la città è una figura unica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy