Okaka: “La Roma mi ha dato una vita migliore. Zaniolo? Di Totti ce n’è solo uno”

Okaka: “La Roma mi ha dato una vita migliore. Zaniolo? Di Totti ce n’è solo uno”

Le parole dell’attaccante bianconero: “Se segno non esulto, avrò sempre rispetto per questo club. Brividi e emozioni per il ritorno”

di Redazione, @forzaroma

La Roma sfiderà l’Udinese domani all’Olimpico. A guidare l’attacco dei friulani ci sarà una vecchia conoscenza giallorossa (e di Ranieri), Stefano Okaka, arriva a gennaio nel club dei Pozzo. A Sky Sport ha raccontato la sue emozioni per il ritorno nella capitale. Le sue parole:

Cosa vi ha portato Tudor?
Personalità e esperienza. Ha giocato con giocatori fantastici e sa capire le qualità dei giocatori per farli esprimere al meglio. Avevamo bisogno di una persona così.

Sulla squadra.
Siamo un gruppo che si sta riformando. Dobbiamo fare ancora dei punti per restare in Serie A. Vorrei sempre fare gol, ma se segnerò contro la Roma non esulterò. E’ un club che mi ha dato una vita migliore, avrò rispetto per questo club per tutta la vita.

Sul ritorno a Roma.
Li c’è tutta la mia infanzia, sia calcistica che di vita. Brividi, emozione e tanti ricordi belli. Anche tanti momenti difficili, che mi sono serviti per diventare più maturo.

Zaniolo può diventare il nuovo Totti?
Di Totti ce n’è solo uno. Un calciatore che nasce a Roma diventando poi il miglior giocatore della storia della Roma è una favola unica, non si può riscrivere. Sicuramente può diventare un giocatore importante, uno da cui ripartire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy