Verdi: “Assurdo il mio gol mangiato, la Roma è forte e aveva pareggiato”

Verdi: “Assurdo il mio gol mangiato, la Roma è forte e aveva pareggiato”

Le parole dell’azzurro, autore del terzo gol

di Redazione, @forzaroma

Dopo la vittoria con la Roma all’Olimpico, Simone Verdi, autore del gol del momentaneo 3-1, ha raccontato le sue impressioni ai cronisti.

VERDI A SKY

Cosa rappresenta per te questa partita?
Sono contento, finalmente sono riuscito a mostrare le mie qualità. Contento soprattutto per aver contribuito a una vittoria importante. Ho passato un brutto periodo, anche per colpa della sfortuna. Ora sto bene e devo continuare così.

Sei stato bravo a reagire dopo l’errore del primo tempo.
Mi sono fatto perdonare, il primo gol che ho sbagliato è stato assurdo. Lì devi fare gol, la Roma ci aveva pareggiato, loro sono forti e ti possono mettere in difficoltà. L’abbiamo rimessa sulla strada giusta.

Sei destro o sinistro?
Sono nato mancino, poi crescendo ho sviluppato la capacità di calciare bene anche col destro.

Come sei migliorato in questo senso?
Due o tre anni calciavo solo di sinistro, poi con la scuola calcio ho cominciato a calciare col destro. E’ una dote che mi ha dato Madre Natura.

Il tuo ruolo preferito?
Mi piace di più giocare a destra nel 4-3-3, ma in queste squadre devi adattarti e sacrificarti dando una mano in tutti i modi. Poi dove giochi non conta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy