Roma, non c’è accordo per il rinnovo di Cangiano: su di lui quattro club di Serie A e un’inglese

Roma, non c’è accordo per il rinnovo di Cangiano: su di lui quattro club di Serie A e un’inglese

A Forzaroma.info le parole del consulente Alessandro Luci: “Ha il 50% di possibilità di restare. La priorità sono i giallorossi ma le cose si fanno in due”

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Il futuro di Gianmarco Cangiano potrebbe essere lontano dalla Roma. Il gioiellino della Primavera continua a trascinare la squadra di De Rossi a suon di gol e belle prestazioni, ma l’accordo per il rinnovo ancora non arriva. A chiarire la situazione ci ha pensato Alessandro Luci, consulente della Football Factory (compagnia che gestisce la procura del giocatore), che ha parlato a Forzaroma.info.

Ci può spiegare la situazione tra Cangiano e la Roma?
Ad oggi non c’è accordo per il rinnovo. Ci siamo visti diverse volte con il club, ma la situazione non si è sbloccata. La priorità di Cangiano e della sua famiglia è sempre la Roma, ma le cose si fanno in due. Massara è un professionista, lo stimo molto, ma al momento non siamo riusciti a venirci incontro.

Possibilità che resti alla Roma?
Al momento dico 50 e 50. Il giocatore sta facendo vedere cose fantastiche con la Primavera e ovviamente ha attirato su di lui l’attenzione di diverse squadre. Piace a quattro club di A e un top club inglese. Come ho già detto, la priorità resta la Roma. Gianmarco ha grande rispetto per il club che prima di tutti ha creduto in lui, ma la scadenza del contratto (giugno 2020 ndc) si avvicina e da gennaio prossimo potrebbe firmare con un’altra squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy