Napoli, divorzio con Milik: il polacco fuori lista. La Roma potrebbe prenderlo già a gennaio

Il centravanti si allena da solo ormai da tempo ed è uscito dal progetto tecnico di Gattuso

di Redazione, @forzaroma

E’ divorzio tra Napoli e Arkadiusz Milik. Il centravanti polacco, infatti, non figura all’interno della lista dei 25 giocatori in Uefa e Serie A e non potrà giocare almeno tutta la prima parte di stagione. Il calciomercato appena concluso aveva portato grandi scossoni tra il giocatore e De Laurentiis: Milik infatti sarebbe dovuto partire inizialmente per Torino sponda Juventus, poi la grande trattativa saltata con la Roma (nel valzer che comprendeva anche Edin Dzeko e Luis Suarez) e infine anche la Fiorentina, che aveva provato a sferrare il colpo in extremis ricevendo il rifiuto del giocatore. I 25 milioni per il suo cartellino erano apparsi esagerati per i Friedkin (che lo avevano anche spedito a Saint Moritz per una visita nella clinica di fiducia), ma non è detto che ulteriori tentativi non verranno fatti in futuro: il club ha già un “sì”  generale da parte del calciatore, e potrebbe prenderlo a parametro zero alla fine della stagione (Arek è in scadenza di contratto nel 2021). Possibile anche un suo arrivo direttamente a gennaio: essendo uscito dal progetto tecnico di Gattuso (superato da Osimhen e LLorente) e vivendo da separato in casa, la Roma potrebbe riuscire a strapparlo ai partenopei per una cifra intorno ai 10 milioni, che eviterebbero così di perderlo a zero in estate.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy