Carnevali avvisa la Roma: “Non calerà il prezzo di Boga. Siamo una bottega cara”

Carnevali avvisa la Roma: “Non calerà il prezzo di Boga. Siamo una bottega cara”

L’amministratore delegato del Sassuolo parla anche dell’interruzione della Serie A: “Se non si ricominciasse il danno salirebbe a 800 milioni e diverse società fallirebbero”

di Redazione, @forzaroma

Jeremie Boga è uno dei talenti esplosi in questa Serie A grazie al Sassuolo di De Zerbi. La Roma è tra le società che sta tenendo d’occhio il ragazzo perché la rivoluzione sulla trequarti della prossima stagione sarà importante e Petrachi potrebbe pensare anche al francese. L’AD Carnevali, però, avvisa tutti i possibili acquirenti. “Non calerà il prezzo suo e degli altri, siamo una bottega cara e non regaliamo nessuno”, dice l’amministratore delegato a Ceramicanda. Poi una battuta anche sul campionato: “L’interruzione alla serie A costa più di 200 milioni, al Sassuolo tra i 10 e 12. Non si ricominciasse il danno sale a 800 milioni e diverse società fallirebbero, porterebbero i libri in tribunale: la A traina anche la B, le giovanili, il calcio femminile…”. Infine su Spadafora: “Mi sembra che viva un momento di confusione, se dipende dal Governo vedo emergere nuove consapevolezze e la massima disponibilità dei club a soddisfare le condizioni di sicurezza richieste”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy