Zaniolo blindato, la Roma ha scelto: sarà lui il futuro

Zaniolo blindato, la Roma ha scelto: sarà lui il futuro

A fine mercato Monchi e l’agente di Nicolò pronti a trovare una piattaforma d’intesa. Possibile accordo da un milione più bonus

di Redazione, @forzaroma

Prima c’è il mercato. E ci mancherebbe altro. La testa e la mente di Monchi sono lì, impegnate a trovare la soluzione giusta per migliorare eventualmente la sua Roma. Ma scavallato il 31 gennaio il d.s. spagnolo si getterà anima e corpo nel rinnovo dei contratti di tanti giallorossi. Ed il primo – scrive Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport” – sarà proprio quello di Nicolò Zaniolo, il baby talento arrivato in estate dall’Inter e conquistatosi progressivamente una vetrina che nessuno poteva immaginarsi così rapida e veloce.
Ed allora, dopo le 15 partite giocate in questi primi sei mesi di stagione (di cui 10 di campionato e 5 in Champions League) la Roma ha deciso di blindarlo. Sembra un paradosso, considerando che il centrocampista giallorosso è arrivato a Trigoria la scorsa estate ed ha firmato un contratto fino al 2023. Ma non lo è, ovviamente, pensando soprattutto all’entità di quel contratto. Insomma, quando è arrivato Zaniolo ha firmato un accordo da giovane promessa della Primavera, nei prossimi mesi siglerà invece un accordo già da giocatore importante. È il modo con cui la Roma vuole premiarlo e riconoscere i progressi fatti in così poco tempo. Ed un modo, ovviamente, per allontanare qualsiasi possibile sirena di mercato. Sirene che sono già pronte a suonare, come in ogni situazione del genere del nostro calcio.
Zaniolo e la sua famiglia hanno da poco deciso di affidarsi ad uno dei professionisti migliori del settore, Claudio Vigorelli, che alla Roma assiste anche Davide Santon. Con lui, subito dopo la fine del mercato, Monchi si metterà a tavolino e cercherà l’intesa migliore per tutti. Sulla carta non dovrebbero esserci problemi, perché la Roma vuole Zaniolo per il suo futuro e Zaniolo è anche riconoscente alla Roma, che gli ha concesso un’opportunità importante che non è detto altrove sarebbe arrivata. Oggi Zaniolo non arriva a 300mila euro come ingaggio stagionale, a cui aggiungere ovviamente i bonus. Facile che il nuovo accordo possa partire da una base di un milione a stagione più bonus, magari con degli ingaggi a salire negli anni, legati anche al rendimento ed alle prestazioni del giocatore. Da capire, invece, se ci finirà dentro un’eventuale clausola o meno, magari che possa aggirarsi intorno ai 40 milioni. La Roma ha voglia di puntarci su a lungo , come detto anche da Monchi: “La nostra idea è di costruire una grande squadra e per questo dico che Zaniolo resterà con noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy