Stadio nuovo, ora filtra ottimismo: a fine 2019 via ai lavori? Pallotta spera

Stadio nuovo, ora filtra ottimismo: a fine 2019 via ai lavori? Pallotta spera

Entro marzo dovrebbe essere approvata la variante al piano regolatore

di Redazione, @forzaroma

Si continua a lavorare senza sosta, tra Roma, Boston e Londra. Il club giallorosso e il Comune, dopo giorni complicati (almeno mediaticamente) in seguito alla bozza del Politecnico di Torino sugli studi inerenti al traffico intorno al progetto di Tor di Valle, si sono dati appuntamento alla settimana prossima per sedersi di nuovo intorno al tavolo e provare a risolvere tutte le criticità.
Da entrambe le parti – scrive Chiara Zucchelli su “La Gazzetta dello Sport” – filtra ottimismo e, apparente, serenità, anche se il presidente Pallotta sperava che, a due settimane da Natale, l’iter fosse andato più avanti.
Ogni giorno monitora la situazione, in attesa che il progetto finale arrivi in aula e in attesa di poter avere la relazione finale, attesa per il nove gennaio. A quel punto, la Roma si aspetta, e spera, che entro l’inizio della primavera, tra fine febbraio e marzo, venga approvata la variante al piano regolatore, per poi poter partire con i lavori esattamente tra un anno, cioè entro la fine del 2019.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy