Roma, i tre capitani dagli ultrà: «Tornate in curva per il derby»

Roma, i tre capitani dagli ultrà: «Tornate in curva per il derby»

Totti: «Vogliamo che riempiano l’Olimpico». De Rossi: «Spero di rivedere la vecchia Sud». Florenzi: «Vorrei vivere anche io quei tempi»

I tre capitani della Roma, Francesco Totti, Daniele De Rossi e Alessandro Florenzi, salgono in macchina e vanno dall’altra parte di Roma, zona Tor di Quinto. L’obiettivo è chiaro: chiedere agli ultrà di ritornare a popolare la curva Sud, ormai svuotata della sua componente più calda da oltre un anno. L’occasione è un triangolare tra alcune vecchie glorie giallorosse, gli ultrà di mezza Italia e gli «amici di Peppe», in ricordo di Giuseppe De Vivo, storico e discusso leader della curva Sud, scomparso un anno fa. La società ufficialmente non proferisce parola sulla questione, ma radio Trigoria racconta come i vertici siano al corrente dell’iniziativa, scrivono Cecchini e Stoppini su La Gazzetta dello Sport.

L’abbraccio per il terzetto è calorosissimo, così come le richieste in vista del derby di domenica. «Battete la Lazio», è la raccomandazione comune. «Il nostro rapporto con i tifosi è stato sempre ottimo, fantastico e caloroso, siamo tutti fratelli – dice Florenzi –. Daniele e Francesco hanno vissuto la parte più bella, c’erano tanti tifosi allo stadio. Io sono arrivato troppo tardi, sono stato penalizzato. Speriamo che le cose si mettano a posto per riavere i nostri tifosi vicino, perché tutti sanno quanto sono importanti». Sulla stessa lunghezza d’onda c’è anche De Rossi. «È evidente che sia cambiato tutto. Il rapporto con i tifosi è diverso, ci sono mille filtri tra noi e loro, e si è perso quello che era lo spirito di tanti che sono qua. Speriamo che si possa ritornare al più presto a una curva come quella che c’era nei vecchi tempi». Inutile dire che l’appello finale è stato a cura di capitan Totti: «Noi vogliamo che loro ritornino, come ai vecchi tempi. Ci servono per conquistare i nostri obiettivi».

Detto che il club sta pensando a una rifinitura «aperta» sabato al Tre Fontane (su twitter l’a.d. Gandini ha messo il «like», ma deciderà Spalletti), l’impressione è che la mano tesa di Totti, Florenzi e De Rossi non sarà accolta. Difficilmente la Sud domenica rientrerà, tant’è che finora su circa 15.000 biglietti disponibili ne sono stati venduti solo 2.500.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy