Paulo Sousa: “Voglio allenare una squadra che possa vincere lo scudetto, e la Roma lo è”

Paulo Sousa: “Voglio allenare una squadra che possa vincere lo scudetto, e la Roma lo è”

Il tecnico portoghese: “Non vado allo stadio per imporre la mia presenza, ma per vedere partite che possono servirmi per il mio lavoro”

di Redazione, @forzaroma

Paulo Sousa, intervistato da La Gazzetta dello Sport, parla del calcio italiano e di un suo possibile ritorno su una panchina della Serie A. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni.

Le piacerebbe tornare ad allenare in Italia?
Certo che sì: è un calcio che ti fa crescere come allenatore, perché devi studiare ogni volta una partita diversa, e mi piace come viene vissuto, ogni giorno, da tutti”.

E quel suo “mi piacerebbe allenare la Roma” di un mese fa, quando Di Francesco era dato in bilico e lei era a vedere Fiorentina-Roma?
Non vado allo stadio per imporre la mia presenza, ma per vedere partite che possono servirmi per il mio lavoro. Mi chiesero “Le piacerebbe allenare la Roma?” e io ho solo risposto. La mia ambizione è allenare una squadra che possa vincere lo scudetto e provare a vincere altro, e la Roma lo è: tutto qui”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cpg35600 - 2 settimane fa

    Non sia così ottimista, Mr. Sousa, nel dichiarare che vorrebbe vincere uno scudetto con la Roma! Cosa assolutamente impossibile, oggi! Si renda conto della politica aziendale (acquisti/vendite), dello stadio (si farà o no?), e della situazione economica della Roma. Sono romanista da sempre, ma mi rendo conto che c’è la Juve con DUE squadre che gioca nello stesso campionato. Sappia che la Roma ha appena 11 giocatori validi e basta. Finiamola di sognare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy