Paredes k.o. venti giorni. A rischio la Juventus

Paredes k.o. venti giorni. A rischio la Juventus

L’argentino ha riscontrato un trauma distorsivo di alto grado della caviglia con impegno della sidesmosi tibio-peroneale. Salterà il derby e le sfide contro l’Astra Giurgiu ed il Milan

Se la difesa sta tornando a pieno organico, ecco che la tegola per Luciano Spalletti arriva a centrocampo: Leandro Paredes sarà out per 2-3 settimane, colpa della distorsione alla caviglia sinistra rimediata domenica mattina nella rifinitura pre-Pescara. Ieri l’argentino ha effettuato gli esami strumentali, che hanno messo in evidenza i postumi di un trauma distorsivo di alto grado della caviglia con impegno della sindesmosi tibio-peroneale. Paredes salterà così il derby di domenica prossima, ma anche le sfide con l’Astra Giurgiu e il Milan. L’obiettivo è rientrare per il 17 dicembre a Torino, nella sfida contro la Juventus, anche se potrebbe essere a rischio anche quella di sfida, scrive Andrea Pugliese su La Gazzetta dello Sport.

Ma dall’infermeria arriva comunque una buona notizia: ieri si è allenato con il gruppo Mario Rui. Di fatto è arrivato il via libero definitivo e da ora in poi Spalletti potrà contare anche su quello che, sulla carta, ad agosto doveva essere il terzino sinistro titolare. Difficile pensare che possa andare in campo già con la Lazio, domenica, prossima. Di certo, però, si punterà a recuperarlo al pieno al più presto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy