Ottobre il mese di Roma-Napoli. Romanzo di emozioni e record

Ottobre il mese di Roma-Napoli. Romanzo di emozioni e record

Dall’eurogol di Di Francesco, alla magia su punizione di Pjanic applaudita dallo stesso Maradona all’Olimpico. De Rossi-Hamsik: una sfida iniziata 10 anni fa

Sono passati vent’anni, e qualche giorno, da quando all’Olimpico la Roma di Zeman fece 6 gol al Napoli. Il grande protagonista fu Abel Balbo, autore di una tripletta, ma a mettere la firma sul risultato ci pensarono anche Candela, Gautieri e Di Francesco. L’attuale tecnico della Roma segnò il gol forse più bello di tutti, un destro potente dal limite dell’area.

Oggi il derby del Sole e oggi è una sfida talmente delicata per l’ordine pubblico, che la trasferta è stata vietata ai residenti in Campania. “Sono sicuro però – ha detto Nainggolan – che sarà una bella partita e piacerà anche a chi è spettatore neutrale”. In attesa del responso del campo ovviamente, che spesso ha regalato partite divertenti e incerte fino all’ultimo. Dieci anni fa finì 4-4, c’erano meno spettatori di quelli che ci saranno sabato (soltanto i 27mila abbonati), ma in campo c’erano De Rossi e Hamsik, mentre ad ottobre, ma del 1986, il Napoli vinse a Roma con un gol di Diego Maradona. Di quel giorno, scrive Zucchelli su La Gazzetta dello Sport, è facile trovare una foto di un bell’abbraccio tra Bruno Conti e Diego, come è facile trovare anche tanti ricordi che col fair play hanno decisamente poco a che fare: dal gesto dell’ombrello di Bagni allo sputo di Lavezzi a Rosi, fino agli striscioni contro Strootman al San Paolo, tanto per citare alcuni esempi.

Indimenticabile, soprattutto per Pjanic: la Roma di Garcia viaggiava col vento in poppa e liquidò il Napoli con un secco 2-0 grazie a una sua doppietta. Pjanic non c’è più, Maradona non sarà sugli spalti, ma il fascino di Roma-Napoli è lo stesso. Anche senza l’Olimpico vestito a festa. Di Francesco se lo ricorderà, visto che quel giorno di 20 fa allo stadio c’erano quasi 60mila persone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy