I dubbi di Schick: “Roma, non so se resterò”. Occhi su Silva

I dubbi di Schick: “Roma, non so se resterò”. Occhi su Silva

Il ceco: “Deciderò quando tutto sarà chiaro”. Si punta su Ismaily e Taison

di Redazione, @forzaroma

 

In attesa di scoprire il dettaglio dei piani di Fonseca, dalla sua nazionale Patrik Schick sembra perplesso. “L’ultima è stata una stagione di alti e bassi. Sfortunatamente, non un’annata positiva. Io al Milan? Non ne so nulla. Solo speculazioni. Credo che la Roma debba prima risolvere le situazioni legate al d.s. e all’allenatore, poi si penserà ai giocatori”. E a chi gli chiede se preferirebbe restare o andare via, replica: “È difficile rispondere ora. Non so quale allenatore arriverà, cosa succederà. Quando tutto sarà chiaro, potrò pensare più specificamente al futuro. Ma non è nella mia natura lasciare le cose a metà. Sarà essenziale ciò che vorranno fare la società e l’allenatore con la squadra. D’altronde, prima di partire non ho parlato con nessuno del club. Eravamo distrutti per l’addio di De Rossi. Lui era molto dispiaciuto, dopotutto ha dato l’intera carriera alla Roma,. Una cosa è certa: ora ci dovrà essere di certo grande personalità nello spogliatoio” riporta La Gazzetta dello Sport.

In attesa che Schick risolva i suoi dilemmi, la Roma si guarda intorno. Da tempo piace Belotti così come Pinamonti (e Radu), ma fare trattative col Torino e l’Inter in questo momento non è agevole. Forti dei desideri di Fonseca, poi, sono osservati con particolare interesse sia il portoghese André Silva, 23 anni, tornato al Milan dopo il prestito al Siviglia (11 gol in 40 partite nell’ultima annata) sia il brasiliano Taison, 31 anni, (6 gol e 15 assist in 35 match), ovviamente dello Shakhtar. Occhio però, che sull’asse ormai aperto col club ucraino, sono due i giocatori nel mirino: il terzino sinistro brasiliano Ismaily, 29 anni (39 presenze, 2 gol e 12 assist nell’ultima stagione), e il baby mediano Marcos Antonio, 19 anni, anche lui brasiliano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy