Fiducia Di Francesco: “Vincere, divertire e accendere i tifosi”

Fiducia Di Francesco: “Vincere, divertire e accendere i tifosi”

Il tecnico della Roma risponde alle domande dei tifosi: “Florenzi ha grande capacità di adattarsi a ogni ruolo, devo ancora valutare dove schierarlo. Gerson? Il mio compito è valorizzarlo al meglio”

L’obiettivo? Partire alla grande, dare un’identità alla squadra, vincere le partite portando entusiasmo. Siamo noi a trascinare tutto il sistema“. Secondo Andrea Pugliese su “La Gazzetta dello Sport”, è il manifesto programmatico di Eusebio Di Francesco, ufficializzato ieri sul sito della Roma, rispondendo alle domande dei tifosi.

Aspettando Florenzi (“Ha grande capacità di adattarsi a ogni ruolo, devo ancora valutare dove schierarlo“), il tecnico sta lavorando per provare a rigenerare Gerson: “Lo seguivo già dal Sassuolo. Lo volevano Juve e Barça, il mio compito è valorizzarlo al meglio“. Infine i ricordi (“Il più bello è il derby del 3-3 del ’98-99: venivamo da 4 sconfitte consecutive ed eravamo sotto 2-0, il mio gol è stato il via ad una grande rimonta“) e la Champions: “Ho fatto il percorso giusto per arrivare fin qui, ora non vedo l’ora di viverla“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy