Ecco Brahimi: aria nuova a sinistra per la Roma

Ecco Brahimi: aria nuova a sinistra per la Roma

Uno tra El Shaarawy e Perotti può partire: piace l’attaccante del Porto

di Redazione, @forzaroma

È possibile che un altro fedele musulmano possa sbarcare a Roma, provando a rinverdire i fasti di Salah. Si tratta di Yacine Brahimi, 28 anni, attaccante esterno del Porto, campione di Portogallo, che sulla fascia sinistra però – rispetto a Salah (signore della corsia destra) – può garantire meno reti, ma altrettanti assist.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, il giocatore ha il contratto in scadenza nel 2019 e pare, perciò, che non costi più di 25 milioni. Impressioni? La trattativa non è semplice, però potrebbe decollare, perché sulla fascia sinistra d’attacco è possibile che qualcosa cambi. Ovvero, a fronte di offerte vantaggiose uno tra Diego Perotti e Stephan El Shaarawy potrebbe partire, e questo naturalmente libererebbe spazio per Brahimi.

Il Besiktas si è mosso per Gerson, che peraltro – secondo quanto scrive il portale brasiliano «Lance» – deve essere ancora finito di pagare (resterebbero due rate per totali 9 milioni). Proprio il Besiktas è il club dove gioca l’attaccante Talisca, altro oggetto del desiderio giallorosso, che ieri, via social, ha salutato i tifosi turchi. Titoli di coda su Rodrigo Battaglia, una delle vittime dell’assalto ultrà allo Sporting Lisbona. Ora l’argentino vuole andare via. La Roma lo accoglierebbe a braccia aperte.

(M. Cecchini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy